Canottieri Ongina rientro in campo contro la Wimore Energy Parma

blank
canottieri ongina

Sabato alle 18 a Monticelli la formazione giallonera riassaggia il clima partita dopo due match rinviati causa-Covid-19. La guida al match

blank

E’ nuovamente tempo di riassaggiare campo e clima partita per la Canottieri Ongina, formazione piacentina di serie B maschile che domani alle 18 a Monticelli affronterà la Wimore Energy Parma nella terza giornata di ritorno del girone E1. Dopo due match saltati causa-Covid 19, la squadra del presidente Fausto Colombi torna nuovamente sul rettangolo di gioco in quello che sarà il primo di due appuntamenti casalinghi ravvicinati, contando anche il recupero contro Modena Volley (prima giornata di ritorno) fissato per mercoledì 17 marzo alle 20,30.

All’andata, la formazione di Mauro Bartolomeo espugnò in quattro set il PalaRaschi, centrando la prima vittoria stagionale (dopo due ko precedenti) e dando il là a un periodo positivo (ministriscia di tre vittorie) fermato dal Covid-19.

“Siamo stati fermi dieci giorni dopo una positività in gruppo squadra, abbiamo effettuato i tamponi, fortunatamente negativi e poi abbiamo ripreso ad allenarci. Dal punto di vista fisico, lo stop ha lasciato qualche strascico fisico nei primi giorni ad alcuni giocatori, ma globalmente la squadra sta bene. Tecnicamente, invece, ci siamo ripresi bene, poi ovviamente bisogna vedere in partita. Dovremo gestire bene le energie contando che giocheremo anche mercoledì prossimo; Parma ha cambiato allenatore rispetto all’andata e vedremo come arriverà anche sotto il profilo degli stimoli. Nella situazione in cui siamo, comunque, è più importante concentrarci su di noi. Nel frattempo, lo schiacciatore Nicola Amorico ha ripreso a lavorare nei fondamentali di seconda linea e può essere utile per ora solo in questo frangente”.

L’avversario

La Wimore Energy Parma è guidata ora da una vecchia conoscenza del volley piacentino giocato: il reggiano Lorenzo Cavallini, dal 2004 al 2006 centrale a Piacenza in A1 con allenatori Ljubo Travica e Pupo Dall’Olio, quest’ultimo impegnato ora nello stesso girone di serie B alla guida della capolista Stadium Mirandola. Cavallini è stato scelto dal sodalizio ducale per guidare la squadra dopo le dimissioni di Alberto Raho.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank