Ente Bilaterale Terziario, accordo a sostegno delle imprese danneggiate dal Covid

Un nuovo accordo che sostiene lavoratori e imprese in questo difficile periodo economico causato da una pandemia mondiale. A sottoscriverlo nei giorni scorsi le componenti sindacali dell’Ente Bilaterale del Terziario di Piacenza. Parliamo di FILCAMS CISL Piacenza, FISASCAT CISL Parma e Piacenza, UILTUCS Emilia Romagna, Unione Commercianti Confcommercio Piacenza e Confesercenti Piacenza.

Radio Sound blank blank blank blank

“Riguarda le aziende iscritte ad EBITER Piacenza in forza al primo marzo 2020, che hanno subito una sospensione o riduzione dell’attività lavorativa a seguito dell’emergenza epidemiologica nel periodo intercorrente dal primo marzo 2020 al 31 agosto 2020; aziende che abbiano avuto accesso alle prestazioni per causale COVID 19 di Assegno Ordinario riconosciute dal Fondi di Integrazione Salariale (FIS), CIGO, nonché CIG in deroga. Grazie a questa intesa ai lavoratori dipendenti verrà erogato un contributo pari a 175 euro lorde nel caso di sospensione e/o riduzione orario di lavoro maggiore del 66% nel periodo ricompreso tra il 01/03/2020 e 31/08/2020”.

“Alle imprese verrà invece erogato un contributo a rimborso una tantum pari ad un massimo di € 200/00 per le spese sostenute, nel periodo intercorrente dal 01 marzo 2020 al 30 settembre 2020, al fine di aggiornare il documento di valutazione dei rischi specifici per il Covid 19.
Inoltre, sempre nel limite massimo di spesa di 200 euro (al lordo dell’IVA) pro-azienda e fruibile una sola volta durante la vigenza del presente accordo potranno essere oggetto di rimborso le spese sostenute per la prevenzione da contagio da COVID attuata sul luogo di lavoro. Specifico per l’acquisto di: mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1.FFP2, FFP3, guanti di lattice in vinile e in nitrite, dispositivi per protezione oculare, dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea, detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici, barriere antibatteriche”.

“Le spese non devono essere state oggetto di rimborso da parte di altri enti/organismi. Le domande e la documentazione dovranno essere presentate entro il 15/11/2020 a pena di decadenza. Siamo certi – sottolineano le parti sociali – che questo sia un piccolo ma importante segnale di vicinanza e aiuto che l’Ente Bilaterale ha voluto mostrare nei riguardi dei lavoratori e datori di lavoro iscritti”.

“Da sempre l’Ente Bilaterale del Terziario di Piacenza si muove a sostegno di lavoratori e datori di lavoro. Da anni eroghiamo somme a sostegno del reddito dei lavoratori sottoforma di: borse di studio per i figli dei lavoratori, contributi per centri estivi, per l’acquisto di libri scolastici e di abbonamenti ai trasporti. Dal lato delle imprese sosteniamo corsi di formazione e aggiornamento dei documenti di valutazione rischi e siamo sede dell’Organismo Paritetico Provinciale”.

“Questa nuova forma di sostegno ad imprese e lavoratori rappresenta solamente la prima di possibili altre iniziative che nel prossimo futuro, sostenuti dal nostro Ente Nazionale EBINTER, stiamo mettendo in campo a favore dei nostri Associati. Per questa ragione invitiamo tutte le imprese e i lavoratori interessati ad usufruire di questa opportunità a contattarci al numero 0523321333 o scriverci una email a entebilaterale@pec.cafpiacenza.it. EBITER sempre al vostro fianco”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank