Venerdì appuntamento a Bologna, i commercianti incontrano Bonaccini: “Siamo al collasso, ora è necessario riaprire” – AUDIO

blank

Venerdì appuntamento a Bologna, gli esercenti incontrano Bonaccini: “Abbiamo bisogno di alzare la saracinesca”. Sono i commercianti di Piacenza che venerdì prossimo incontreranno il presidente della Regione, Stefano Bonaccini. Saranno in tutto 150 da tutta l’Emilia Romagna, appartenenti a Unione Commercianti: una delegazione, dunque, anche dalla nostra provincia.

blank

“Parleremo in modo civile con Bonaccini, affinché faccia da tramite con il premier Mario Draghi per chiedere l’immediata riapertura, almeno dopo Pasqua”. Lo spiega Gianluca Brugnoli, presidente di Federmoda Unione Commercianti.

“I commercianti hanno voglia di farsi sentire, di manifestare con iniziative pacifiche le proprie istanze e nei prossimi giorni sono in effetti in programma alcuni appuntamenti. Una mobilitazione di cui gli esercenti sentivano la necessità: è necessario agire perché siamo al collasso. Non capiamo perché in centro le persone possano scendere in strada, si vengono a creare assembramenti: il tutto però con i negozi chiusi. Non capiamo il senso di questo. I negozi di vicinato sono luoghi sicuri, non siamo noi gli untori”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank