Estensione del green pass rafforzato dal 10 gennaio: “Intensificazione dei controlli nei punti di maggiore affollamento”

super green pass

Oggi, mercoledì 5 gennaio 2022, si è tenuta in Prefettura una seduta del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Viceprefetto Vicario Attilio Ubaldi, alla presenza del Presidente della Provincia nonché Sindaco di Piacenza, del Vicequestore Vicario, dai delegati dei Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, del Direttore Generale dell’Azienda U.S.L. e dell’ITL.

blank

Nel corso della seduta è stato analizzato il dispositivo di controllo già attualmente in essere, in vista dell’entrata in vigore a partire dal prossimo 10 gennaio delle misure previste dal decreto legge 30 dicembre 2021, n. 229, che estendono il campo di applicazione del green pass “rafforzato” anche ai seguenti servizi e attività:

  • alberghi e altre strutture ricettive, compresi i servizi di ristorazione prestati all’interno degli stessi anche se riservati ai clienti ivi alloggiati;
  • sagre e fiere, convegni e congressi;
  • feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
  • aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone;
  • navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale;
  • treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità;
  • autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti;
  • autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente;
  • mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale;
  • impianti di risalita con finalità turistico-commerciale, anche se ubicati in comprensori sciistici;
  • servizi di ristorazione all’aperto;
  • piscine, centri natatori, sport di squadra e di contatto, centri benessere per le attività all’aperto;
  • centri culturali, centri sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

Al riguardo, fermi restando i servizi già in essere, sia di prevenzione e controllo del territorio, che di monitoraggio e vigilanza ai sensi della più recente normativa per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, è stata disposta un’ulteriore intensificazione dei controlli nei punti di maggiore affollamento di Piacenza e della provincia, nelle stazioni ferroviarie, nelle autostazioni e alle fermate del trasporto pubblico locale, sulle arterie principali e in corrispondenza dei caselli autostradali,  nei pubblici esercizi.

Dallo scorso 6 dicembre, data di entrata in vigore del d.l. 52 del 2021, e sino al 4 gennaio 2022, sono state controllate: – n. 24102 persone per verificare il possesso del green pass di cui n. 37 sanzionate; – n. 3508 attività commerciali con 20 sanzionate. In 19 casi, inoltre, sono state elevate sanzioni per mancato rispetto delle prescrizioni in materia di D.P.I..

Prosegue l’attività di monitoraggio dell’apposito gruppo di lavoro interforze coordinato da questa Prefettura-Utg e composto da: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizie Locali di Piacenza, Fiorenzuola d’Arda e Castel San Giovanni nonché le Unioni di Polizia Locale.

Analogamente, nell’ambito del CCS e del discendente tavolo di monitoraggio scuola-trasporti, è stata esaminata l’attuazione del piano nell’ambito del trasporto pubblico locale, anche con iniziative di sensibilizzazione dell’utenza.

Il Comitato, confidando nel forte senso di responsabilità sempre dimostrato dalla cittadinanza, e in considerazione dell’incremento della curva epidemiologica, rinnova l’invito a rispettare i vigenti protocolli sanitari e il distanziamento interpersonale utilizzando i dispositivi di protezione individuale ove prescritti e, in generale, a mantenere comportamenti responsabili durante i tradizionali momenti di svago e di aggregazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank