Una squadra pensata per ripartire dopo il Covid, ecco il nuovo consiglio della Fondazione nell’era Reggi – AUDIO

Otto componenti, due donne, tre medici, il consigliere d’amministrazione più giovane di sempre (42 anni). Il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano è stato presentato oggi dal presidente Roberto Reggi nel salone d’onore di Palazzo Rota Pisaroni.

Il nuovo cda

Ne fanno parte: Luigi Cavanna, direttore del Dipartimento di oncologia-ematologia Ausl Piacenza; Nicoletta Corvi (vicepresidente), direttore di Confcooperative Piacenza;  Fabio Fornari, già primario della Divisione di Gastroenterologia ed Epatologia dell’Ospedale di Piacenza; Robert Gionelli, delegato provinciale Coni; Luigi Grechi, presidente di Confartigianato Lomellina; Luca Groppi, direttore Confindustria Piacenza (la presenza più giovane nella storia del Cda della Fondazione); Mario Magnelli, dirigente scolastico presso il Liceo Gioia, già assessore provinciale alla Cultura; Elena Uber, dirigente presso  il Dipartimento Salute mentale – Dipendenze patologiche Ausl Piacenza.

La designazione ufficiale era avvenuta ieri, su proposta del presidente, con il via libera del Consiglio Generale.

Sviluppo nel settore socio-sanitario post-Covid

Il presidente Reggi ha sottolineato come la definizione del CdA sia in coerenza con le linee guida presentate all’atto del deposito della sua candidatura, la cui realizzazione potrà così contare su personalità di rilievo del territorio. Grande attenzione sarà posta ai progetti di ricerca e sviluppo nel settore socio-sanitario post-Covid, grazie alla presenza di medici dalla autorevole competenza e spiccata sensibilità sociale. In ambito welfare gli interventi porranno in primo piano nuove povertà, patologie, ma anche il benessere psicosociale ed il riconoscimento dello sport come strumento di inclusione sociale e di contrasto alla marginalizzazione, con l’apporto di rappresentanti del terzo settore e del volontariato. Figure di rilievo assicureranno il supporto allo sviluppo socioeconomico, confrontandosi con imprese, università e ricerca, e alle istanze provenienti dal mondo della cultura in tutte le sue declinazioni.

L’iter di rinnovo degli organi della Fondazione non è ancora concluso. Entro le prossime settimane occorrerà nominare i due nuovi membri del Consiglio Generale chiamati a sostituire Luigi Cavanna e Nicoletta Corvi, passati al Consiglio di Amministrazione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank