Promuovere la rete dei musei piacentini e agevolare le visite: abbonamento annuale e card turistica da 72 ore – AUDIO

Presentate le iniziative congiunte di ReteMuseiPiacenza, tra visite guidate nel periodo natalizio e le nuove card promozionali di visita, della durata di 72 ore o con abbonamento annuale. Nell’occasione, è stato sottoscritto ufficialmente dai rappresentanti di tutte le realtà coinvolte il Protocollo d’intesa che rinnova, integra ed estende la collaborazione tra le istituzioni culturali e artistiche del territorio. Erano presenti:  Antonella Gigli, direttrice dei Musei Civici e dirigente del Servizio Cultura, Manuel Ferrari, direttore dell’Ufficio per i Beni Culturali Ecclesiastici e l’Edilizia di Culto della Diocesi di Piacenza-Bobbio, Lucia Pini direttrice della Galleria d’arte moderna Ricci Oddi, Mario Magnelli, vice presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano, Giorgio Braghieri, presidente e legale rappresentante di Opera Pia Alberoni, Alessandro Malinverni, direttore della Fondazione Istituto Gazzola, Marco Horak, conservatore e responsabile dell’Ente Museo Palazzo Costa, Agnieszka Joanna Maksymiuk delegata dal rappresentante legale del Museo Scalabrini, Padre Domenico Colossi e Massimo Silvotti, direttore del Piccolo Museo della Poesia. Ha partecipato all’incontro anche Sergio Fuochi, presidente dell’associazione Insieme per l’Hospice, in quanto parte del ricavato legato agli incassi delle card andrà alla Casa di Iris.

L’ABBONAMENTO ANNUALE

La prima innovazione riguarda una card del valore di 50 euro. Acquistando questa tessera, il proprietario avrà la possibilità di visitare i musei che aderiscono all’iniziativa quante volte vorrà per un intero anno. La cifra di 50 euro è stata pensata basandosi sul valore dei biglietti ridotti proposti da ogni museo. La durata di un anno scatterà in concomitanza con la prima visita.

Musei civici di Palazzo Farnese
Museo civico di Storia Naturale
Galleria Ricci Oddi
Musei Ecclesiastici Diocesani
Opera Pia Alberoni
Piccolo Museo della Poesia

CARD TURISTICA

La seconda novità riguarda la card turistica. Si tratta di un abbonamento valido per 72 ore.

L’acquisto della card turistica costituisce titolo d’ingresso per accedere una sola volta a
ciascuna delle sedi dei Musei sottoscrittori, nei rispettivi orari e giorni di apertura. La durata della card turistica sarà di 72 ore, che inizieranno a decorrere a partire dalla vidimazione.

Musei civici di Palazzo Farnese
Museo civico di Storia Naturale
Galleria Ricci Oddi
Musei Ecclesiastici Diocesani
Opera Pia Alberoni
Piccolo Museo della Poesia

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank