JB Monferrato-Assigeco Piacenza 76-82, McDuffie e Massone padroni

jb monferrato-assigeco piacenza

Non smette di sorprendere l’Assigeco Piacenza di Stefano Salieri che espugna Casale Monferrato battendo per 76-82 la JB di coach Mattia Ferrari.

Radio Sound blank blank blank blank

Salieri conferma il classico quintetto per una partita che danza sul filo dell’equilibrio per almeno 20 minuti. Poi, Casale innesta le marce alte e scappa sul +15 trascinata da Sam Thompson (25 in chiusura) e da un Gora Camara letteralmente immarcabile sotto il ferro (12 rimbalzi, 5 offensivi). Nel momento più difficile della partita, il condottiero piacentino panchina un disastroso Tobin Carberry (2 punti in 15′) e cavalca un quintetto con Federico Massone in cabina di regia.

L’ex Biella sente l’aria di derby e coadiuvato da un McDuffie leggendario – 33+11Rebs in 32′ – guida la riscossa per una rimonta che si riassume nel parziale degli ultimi 10 minuti: 12-27.
Terza vittoria filata per i ragazzi di Salieri che salgono a 10 punti (5-4) agguantando proprio i piemontesi al quarto posto.

Quintetti

JB Monferrato: Valentini, Redivo, Thompson, Martinoni, Camara

Assigeco Piacenza: Cesana, Carberry, Formenti, McDuffie, Molinaro

Primo quarto

Ritmo subito indiavolato. Passa l’Assigeco con McDuffie che realizza i primi due punti della gara. Thomson indisturbato schiaccia il 2-2. Break di Casale che si porta sul 6-2. McDuffie va in lunetta per accorciare le distanze e fa due su due (6-4) a 6′ dalla fine del parziale. Valentini allunga per i locali (8-4). Cesana mette una tripla molto importante (8-7). Sorpasso per l’Assigeco con Cesana (8-9). Redivo vuole la parità e la trova sul 14-14.

Quarto che rimane sostanzialmente equilibrato con Redivo che riporta sotto i suoi (19-20). Nuovo sorpasso dei padroni di casa con Camara (21-20). Thomson allunga 23-20 ed è anche questo il finale del primo parziale.

Secondo quarto

Subito break di 5-0 per Casale e Salieri non ci sta: il tecnico dell’Assigeco chiama subito timeout. Errore di Carberry che di fatto cede il pallone a Thomson. Camara realizza altri due punti (30-20). L’Assigeco impiega più di tre minuti per trovare i primi punti. Cesana sblocca dai liberi (30-22). Si rialza improvvisamente il ritmo (32-24). Thomson recupera palla e va a schiacciare il nuovo +10 dei locali.

L’Assigeco reagisce con due palle recuperate ed i canestri di McDuffie e Massone che valgono il -4 (34-30). Controbreak piacentino. Mano mancina di Lorenzo Molinaro (36-32). Molinaro recupera un bel pallone, ma McDuffie non trova la bomba. Magia di McDuffie che segna due punti e subisce il fallo dopo un bellissimo movimento che manda fuori giri Thomson. Realizza anche il libero (35-34): sono già 14 i punti realizzati dall’americano e mancano 2 minuti alla fine del primo tempo. McDuffie risponde a Thomson (40-39). Fallo in attacco di Martinoni. Ed il quarto si chiude con un solo punto di ritardo per i piacentini (40-39).

Terzo quarto

Il terzo parziale si apre con una schiacciatona di Thomson (guà 16 punti per lui) 42-39. Carberry riporta subito sotto l’Assigeco 42-41. Fallo di Molinaro che commette il secondo fallo consecutivo e Salieri lo richiama in panchina rimandando in campo Guariglia.

Tripla di Sam Thompson che segna il +3 ma Guariglia rimette le cose a posto 49-48. Martinoni chiude il 2+1 e poi Redivo fa 2/2 dalla lunetta e riscrive il punteggio: 53-48. Poco dopo ancora Redivo sale a 12 punti e dice 56-48.

Formenti fa uno su due dai liberi (56-49). Camara ne mette altri due, bravo a recuperare il rimbalzo (58-49). L’Assigeco arriva presto a 5 falli e Salieri chiama subito timeout a 3’44” dalla fine del parziale. Al rientro dalla pausa Casale continua a segnare con Valentini: 62-49.

Monferrato tocca il massimo vantaggio (64-49). Cesana prova a spronare i suoi 64-51. Fallo di Valentini. Due su due di McDuffie, il migliore dei suoi (64-53). Nel finale di parziale i piacentini rendono meno amaro il parziale con Massone (64-55).

Quarto periodo

Poggi apre il quarto tenendo i suoi a -7 sul 66-59. McDuffie 1/2 ai liberi per il 66-60. L’Assigeco va in lunetta con Massone e i biancorossoblù a -4 (66-62). Fallo di Formenti. Redivo non sbaglia dalla linea della carità (68-62). Altri due di Massone che arriva a 15 e timbra il -3, ma poco dopo antisportivo per Formenti e 2+1 di Sam Thompson che vale il 71-65. McDuffie arriva a 25 e timbra il nuovo 71-66.

Break dell’Sssigeco con McDuffie che segna e subisce il fallo e realizza 73-71. Gran recupero di McDuffie. Molinaro impatta 73-73! Errore di Redivo, ma c’è un fallo di Molinaro.

Tripla di McDuffie per vantaggio 74-76. Camara pareggio subito: 76-76. McDuffie sale in cattedra con i suoi 33 punti personali e l’Assigeco porta a casa i due punti. Finisce 82-76 per l’Assigeco. I piacentini agguantano proprio Monferrato in classifica.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank