JB Monferrato-Assigeco Piacenza 76-82, McDuffie e Massone padroni

jb monferrato-assigeco piacenza

Non smette di sorprendere l’Assigeco Piacenza di Stefano Salieri che espugna Casale Monferrato battendo per 76-82 la JB di coach Mattia Ferrari.

Salieri conferma il classico quintetto per una partita che danza sul filo dell’equilibrio per almeno 20 minuti. Poi, Casale innesta le marce alte e scappa sul +15 trascinata da Sam Thompson (25 in chiusura) e da un Gora Camara letteralmente immarcabile sotto il ferro (12 rimbalzi, 5 offensivi). Nel momento più difficile della partita, il condottiero piacentino panchina un disastroso Tobin Carberry (2 punti in 15′) e cavalca un quintetto con Federico Massone in cabina di regia.

L’ex Biella sente l’aria di derby e coadiuvato da un McDuffie leggendario – 33+11Rebs in 32′ – guida la riscossa per una rimonta che si riassume nel parziale degli ultimi 10 minuti: 12-27.
Terza vittoria filata per i ragazzi di Salieri che salgono a 10 punti (5-4) agguantando proprio i piemontesi al quarto posto.

Quintetti

JB Monferrato: Valentini, Redivo, Thompson, Martinoni, Camara

Assigeco Piacenza: Cesana, Carberry, Formenti, McDuffie, Molinaro

Primo quarto

Ritmo subito indiavolato. Passa l’Assigeco con McDuffie che realizza i primi due punti della gara. Thomson indisturbato schiaccia il 2-2. Break di Casale che si porta sul 6-2. McDuffie va in lunetta per accorciare le distanze e fa due su due (6-4) a 6′ dalla fine del parziale. Valentini allunga per i locali (8-4). Cesana mette una tripla molto importante (8-7). Sorpasso per l’Assigeco con Cesana (8-9). Redivo vuole la parità e la trova sul 14-14.

Quarto che rimane sostanzialmente equilibrato con Redivo che riporta sotto i suoi (19-20). Nuovo sorpasso dei padroni di casa con Camara (21-20). Thomson allunga 23-20 ed è anche questo il finale del primo parziale.

Secondo quarto

Subito break di 5-0 per Casale e Salieri non ci sta: il tecnico dell’Assigeco chiama subito timeout. Errore di Carberry che di fatto cede il pallone a Thomson. Camara realizza altri due punti (30-20). L’Assigeco impiega più di tre minuti per trovare i primi punti. Cesana sblocca dai liberi (30-22). Si rialza improvvisamente il ritmo (32-24). Thomson recupera palla e va a schiacciare il nuovo +10 dei locali.

L’Assigeco reagisce con due palle recuperate ed i canestri di McDuffie e Massone che valgono il -4 (34-30). Controbreak piacentino. Mano mancina di Lorenzo Molinaro (36-32). Molinaro recupera un bel pallone, ma McDuffie non trova la bomba. Magia di McDuffie che segna due punti e subisce il fallo dopo un bellissimo movimento che manda fuori giri Thomson. Realizza anche il libero (35-34): sono già 14 i punti realizzati dall’americano e mancano 2 minuti alla fine del primo tempo. McDuffie risponde a Thomson (40-39). Fallo in attacco di Martinoni. Ed il quarto si chiude con un solo punto di ritardo per i piacentini (40-39).

Terzo quarto

Il terzo parziale si apre con una schiacciatona di Thomson (guà 16 punti per lui) 42-39. Carberry riporta subito sotto l’Assigeco 42-41. Fallo di Molinaro che commette il secondo fallo consecutivo e Salieri lo richiama in panchina rimandando in campo Guariglia.

Tripla di Sam Thompson che segna il +3 ma Guariglia rimette le cose a posto 49-48. Martinoni chiude il 2+1 e poi Redivo fa 2/2 dalla lunetta e riscrive il punteggio: 53-48. Poco dopo ancora Redivo sale a 12 punti e dice 56-48.

Formenti fa uno su due dai liberi (56-49). Camara ne mette altri due, bravo a recuperare il rimbalzo (58-49). L’Assigeco arriva presto a 5 falli e Salieri chiama subito timeout a 3’44” dalla fine del parziale. Al rientro dalla pausa Casale continua a segnare con Valentini: 62-49.

Monferrato tocca il massimo vantaggio (64-49). Cesana prova a spronare i suoi 64-51. Fallo di Valentini. Due su due di McDuffie, il migliore dei suoi (64-53). Nel finale di parziale i piacentini rendono meno amaro il parziale con Massone (64-55).

Quarto periodo

Poggi apre il quarto tenendo i suoi a -7 sul 66-59. McDuffie 1/2 ai liberi per il 66-60. L’Assigeco va in lunetta con Massone e i biancorossoblù a -4 (66-62). Fallo di Formenti. Redivo non sbaglia dalla linea della carità (68-62). Altri due di Massone che arriva a 15 e timbra il -3, ma poco dopo antisportivo per Formenti e 2+1 di Sam Thompson che vale il 71-65. McDuffie arriva a 25 e timbra il nuovo 71-66.

Break dell’Sssigeco con McDuffie che segna e subisce il fallo e realizza 73-71. Gran recupero di McDuffie. Molinaro impatta 73-73! Errore di Redivo, ma c’è un fallo di Molinaro.

Tripla di McDuffie per vantaggio 74-76. Camara pareggio subito: 76-76. McDuffie sale in cattedra con i suoi 33 punti personali e l’Assigeco porta a casa i due punti. Finisce 82-76 per l’Assigeco. I piacentini agguantano proprio Monferrato in classifica.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

App Galley