La ex Caserma Cantore si apre alla cittadinanza, in programma un’estate di cultura e spettacoli -AUDIO

Piacenza 24 WhatsApp

Sarà un’estate ricca di eventi per l’ex Caserma Cantore di Piacenza. Dalla metà di giugno e fino a settembre il complesso sullo Stradone Farnese, accanto all’ex chiesa di Sant’Agostino, si prepara ad accogliere una sezione degli spettacoli di Piacenza Summer Cult e la ventunesima edizione della rassegna dedicata al grande schermo Cinema sotto le stelle.

Decisivi la collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti, proprietaria dell’immobile, e l’impegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano che, oltre a sostenere gli eventi delle due rassegne, si è resa disponibile a supportare i necessari adeguamenti tecnici, consentendo di ospitare fino a quattrocento spettatori.

Un ricco cartellone di eventi

«Con queste iniziative sosteniamo un ricco cartellone di eventi che ha anche il pregio di valorizzare un luogo che merita di essere riscoperto dalla città – sottolinea il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Roberto Reggi -. In questi anni, con l’ex convento di Santa Chiara, abbiamo già sperimentato quanto sia apprezzata questa commistione tra cultura e spazi urbani storici, dei quali i piacentini possono in qualche modo riappropriarsi all’insegna dell’arte. Per la Fondazione è una conferma dell’impegno a favore dell’estate culturale piacentina, e mi sento di ringraziare per la disponibilità Cassa Depositi e Prestiti, e per la collaborazione le realtà attive nella gestione dello spazio e nell’organizzazione degli spettacoli».

«Dopo vent’anni all’Arena Daturi – rileva il presidente di Arci Piacenza Nicola Curtarelli –, “Cinema sotto le stelle” cambia sede. Grazie infatti alla disponibilità di Cassa Depositi e Prestiti e al fondamentale sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, la stagione di cinema all’aperto quest’anno si terrà presso l’ex caserma Cantore, uno spazio davvero suggestivo che, da simbolo del passato, diventa ora un punto di incontro e di condivisione culturale per tutti i piacentini. Un sincero grazie va anche al Comune di Piacenza, per il sempre prezioso supporto organizzativo, e naturalmente allo staff e ai volontari dell’associazione Cinemaniaci che, come ogni anno, dedicano il loro tempo e le loro energie per offrire alla nostra comunità una rassegna di film di qualità».

blank

PIACENZA SUMMER CULT

Ad inaugurare gli eventi estivi all’ex Cantore sarà il cartellone del Piacenza Summer Cult edizione 2024 – con sei spettacoli in programma dal 13 al 20 giugno che rientrano nella rassegna culturale estiva promossa dal Comune di Piacenza e dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, che si terrà anche a Palazzo Farnese.

Si è aperta in questi giorni la possibilità di prenotare i biglietti degli spettacoli in programma alla Cantore (0523 311111 – info@fondazionepiacenzavigevano.it), a partire dal progetto teatrale Un’ultima cosa” (13 giugno) che vede insieme la scrittrice e giornalista Concita De Gregorio e la cantautrice Erica Mou, organizzato con Fedro Cooperativa nell’ambito di Klimt’s Ladies.

A seguire, in cartellone, il concerto del 14 giugno con Filippo e Tommaso Graziani e il loro “Ivan Graziani – Per gli amici Tour 2024”, spettacolo dedicato al repertorio del padre, in collaborazione con Com.unica Srl e Bewonder. Lunedì 17 giugno sarà la volta di un’icona della musica italiana, Nada, ancora con Fedro Cooperativa per Klimt’s Ladies. Il 18 e 19 giugno si terranno due spettacoli gratuiti: il primo, organizzato con Piacenza Jazz, è il concerto Amazing Grace con Spirit Gospel Choir e Pastor Ron; a seguire, il giorno successivo, con Valtidone Festival, Antonio Faraò Quintet in un omaggio al sassofonista Jackie McLean. Il cartellone alla Cantore si concluderà (per poi proseguire a Palazzo Farnese) il 20 giugno con Danilo Rea e Luciano Biondini in “Cosa sono le nuvole”, organizzato da Piacenza Jazz.

Tutte le info sul programma completo e le biglietterie sono sul sito www.piacenzasummercult.it .

CINEMA SOTTO LE STELLE

L’ex Cantore diventerà anche il cinema all’aperto dei piacentini. Dalla terza settimana di giugno e fino alla prima settimana di settembre, ospiterà l’edizione 2024 di Cinema sotto le stelle, la rassegna estiva a cura di Arci Piacenza APS e Cinemaniaci Associazione Culturale APS che tradizionalmente si teneva al campo Daturi di viale Risorgimento (chiuso per lavori di adeguamento)..

Dal punto di vista dei contenuti, l’edizione 2024 si terrà nel solco delle fortunate edizioni precedenti (lo scorso anno ha registrato oltre cinquemila spettatori). Gli organizzatori stanno ancora mettendo a punto i dettagli operativi. Al momento, l’ipotesi è di aprire le proiezioni il 24 giugno e proseguire fino al 7 settembre.

Quel che è certo è che la programmazione anche quest’anno proporrà, accanto a titoli noti al grande pubblico, pellicole d’essai, proiezioni in lingua originale e film storici in una nuova versione restaurata. Sarà confermata una particolare attenzione a temi del sociale e ai documentari e si sta lavorando per mantenere la formula delle serate “speciali”, che oltre alla proiezione prevedono la presenza di ospiti, grazie alla collaborazione di Fice – Federazione Italiana dei Cinema d’Essai.

Gli spettacoli si terranno come sempre in orario serale, proiezione unica, nella fascia oraria tra le ore 21 e le 21.45 (a seconda del periodo). Invariato sarà anche il biglietto di ingresso: intero € 6,50, ridotto € 5, e con l’iniziativa  Cinema Revolution € 3,50. Il programma completo, non appena disponibile, sarà consultabile sul sito www.cinemaniaci.org.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank