Piacenza – Albinoleffe 2-1, tre punti fondamentali in chiave playoff

Piacenza - Albinoleffe

Dopo due sconfitte consecutive il Piacenza torna a vincere e convincere. I ragazzi di Scazzola si impongono al “Garilli” nello scontro diretto con l’Albinoleffe e fanno un grosso passo avanti verso la qualificazione ai playoff. I biancorossi vincono meritatamente per 2-1. Scazzola si affida al tandem d’attacco Cesarini-Rabbi. Con il classico 4-4-2 i locali non commettono lo stesso errore di Padova ed aggrediscono dal 1′ la partita. Così all’8′ trovano il gol: dopo una deviazione di un difensore la palla danza in area di rigore. Cesarini con l’ennesima acrobazia segna il gol numero 101 della sua carriera. Un colpo di Karate di alta classe che beffa difesa e portiere.

La partita rimane vibrante. Le squadre si allungano, ma sono ancora i piacentini ad avere le occasioni più ghiotte. Il finale è vietato ai deboli di cuore con Martignago che pareggia in pieno recupero. Nemmeno il tempo di rammaricarsi ed arriva il gol vittoria. Rillo serve un cross al bacio per Dubickas. Il lituano in scivolata ringrazia e deposita in rete!

blank

Un successo che cementifica il nono posto del Piacenza, ora a + 4 sulla decima (l’ultima qualificata ai playoff) e a +5 sull’undicesima. Cesarini e compagni torneranno in campo domenica 10 aprile, alle 17:30, per sfidare la quinta forza del campionato Lecco.

Le parole di Scazzola: “Una vittoria fondamentale in chiave classifica. La meritavamo”

La partita

Secondo tempo

94′ La parità dura pochi secondi. Cross di Rillo per Dubickas che in scivolata riporta in vantaggio il Piacenza. Piacenza – Albinoleffe 2-1
93′ Pareggio dell’Albinoleffe. Calcio di rinvio di Pagno. Dopo un colpo di testa di Manconi per Martignago e c’è il gol di sinistro.
84′ Conclusione di Tomaselli, Rillo devia e Tintori devia in corner.
78′ Fallo di Bobb. Punizione molto pericolosa a favore degli ospiti. Un metro fuori dall’area. La barriera respinge la conclusione.
75′ Entrano Lamesta e Rillo. Fuori Cesarini e Gonzi (Piacenza)- Entra Martignago al posto di Cori (Albinoleffe)
74′ Cesarini lancia Dubickas, che prova il tiro sul primo palo. Palla alta sopra la traversa.
70′ Entra Bobb per Munari
65′ Espulso Marcolini, l’allenatore dell’Albinoleffe
64’Munari salta l’uomo, tre contro tre, ha lo spazio per servire Dubickas che è solo davanti alla porta, ma sbaglia clamorosamente l’assist.
63′ Entrano Tomaselli e Gelli. Fuori Poletti e Marchetti
78′ Fallo di Bobb. Punizione molto pericolosa a favore degli ospiti. Un metro fuori dall’area. La barriera respinge la conclusione.
75′ Entrano Lamesta e Rillo. Fuori Cesarini e Gonzi (Piacenza)- Entra Martignago al posto di Cori (Albinoleffe)
74′ Cesarini lancia Dubickas, che prova il tiro sul primo palo. Palla alta sopra la traversa.
70′ Entra Bobb per Munari
65′ Espulso Marcolini, l’allenatore dell’Albinoleffe
64’Munari salta l’uomo, tre contro tre, ha lo spazio per servire Dubickas che è solo davanti alla porta, ma sbaglia clamorosamente l’assist.
63′ Entrano Tomaselli e Gelli. Fuori Poletti e Marchetti

62′ Gonzi supera con un rimpallo Marchetti, poi cade in area di rigore, ma per l’arbitro il gioco può proseguire. (Sarebbe stato un rigore generoso).
59′ Esce Rabbi entra Dubickas (Piacenza)
56′ Corner per l’Albinoleffe. Gonzi concede il secondo corner (il quarto per gli ospiti). Gonzi riesce a rinviare.
46′ Filtrante di Gonzi per Cesarini, quest’ultimo prova la deviazione in scivolata. Dopo una ribattuta del difensore si trova spalle alla porta, ma non riesce più a girarsi e perde il pallone

Esce Parisi ed entra Marchi (Piacenza). Galeandro per Michelotti e Saltarelli per Ntube (Albinoleffe)

Primo tempo

Finisce il primo tempo. Piacenza in vantaggio per 1-0 sull’Albinoleffe: a segno Cesarini con il gol numero 101 in carriere. Il Mago con un “colpo di Karate” sblocca la partita all’8 minuto in acrobazia
45′ 2 i minuti di recupero.
42′ Calcio di punizione per il Piacenza 8 metri fuori dall’area di rigore. Suljic prova il tiro diretto. Palla appena sopra la traversa!

34′ Grande occasione per il Piacenza. Cross dalla sinistra di Giordano, Rossi va altissimo a cercare il colpo di testa, ma impatta male il pallone.
33′ Ammonito Cosenza. Punizione per l’Albinoleffe dalla trequarti, vicini all’out di sinistra. Se ne incarica Genvier, ma c’è il colpo di testa ad uscire dei piacentini.
22′ Grande parata di Tintori con la mano di richiamo. Cross dalla destra e Cori, ma il portiere del Piacenza devia in angolo. Adesso gli ospiti premono per il pari ed ottengono due corner consecutivi.
21′ Adesso le due squadre si sono allungate. Il Piacenza prova a pungere in contropiede. Cesarini serve una palla deliziosa per Rossi che entra in area di rigore, ma la sua conclusione viene bloccata da Pagno.

15′ Secondo corner per il Piacenza. Sugli sviluppi Gonzi prova un tiro a giro sul secondo palo dal vertice sinistro dell’area di rigore, palla che non trova lo specchio della porta.
8′ Piacenza in vantaggio! Un gol in acrobazia del Mago. Rabbi si gira nello stretto in area di rigore. La palla carambola sui piedi di un difensore ed il numero 10 con un colpo di Karate colpisce la sfera e la indirizza in porta. Piacenza – Albinoleffe 1-0. Si tratta del gol numero 101 tra i professionisti per Cesarini.
5′ Primo corner per il Piacenza. Lo batte Suljic, ma le maglie azzurre hanno la meglio. L’Albinoleffe può ripartire.
2′ Munari riceve il pallone in area di rigore, spalle alla porta. Ha tre uomini dietro di lui. Si gira di prima intenzione, ma il suo tentativo viene rimpallato.
Iniziata al “GarillI”

Le formazioni

Piacenza (4-4-2) Tintori; Parisi, Cosenza, Nava, Giordano; Munari, Rossi, Suljic, Gonzi; Cesarini, Rabbi. All. Scazzola
A disposizione: Pratelli, Vivenzio, Rillo, Tafa, Lamesta, Dubickas, Marchi, Bobb

Albinoleffe (3-5-2): Pagno, Milesi, Ntube, Marchetti, Michelotti, Gusu, Poletti, Nichetti, Genvier, Manconi, Cori. All Marcolini
A disposizione: Rossi, Taramelli, Gelli, Riva, Saltarelli, Tomaselli, Piccoli, Galeandro, Doumbia, Ravasio, Miculi, Martignago

Il prepartita

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank