Piacenza – Sambenedettese, il punto sugli avversari dei biancorossi con Angelo Andrea Pisani – AUDIO

piacenza calcio, sambenedettese, piacenza - sambenedettese
Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza.

Il giornalista di NoiSamb.it ci presenta la Sambenedettese, prossimo avversario del Piacenza calcio.
Piacenza – Sambenedettese, alle 15:00 di domenica, è in diretta su RADIO SOUND

Due anime ed un destino comune. Il Piacenza e la Samb, che domenica saranno di scena al Garilli, sono due squadre profondamente legate nel cuore di questo campionato 2019/2020.
Inconsapevolmente, le due compagini, hanno intrapreso lo stesso percorso durante l’anno, percorrendo una gaussiana che non ha ancora trovato il proprio termine ultimo.

Il match dell’andata fu una delle partite più belle, divertenti e ricche di spunti di tutto il girone d’andata. Ora è tutto diverso.
I biancorossi di Franz sono reduci della batosta di Carpi, ed hanno raccolto solo 6 punti nelle ultime 5 partite. Una media decisamente troppo bassa per chi nutre (o forse è meglio dire nutriva) ambizioni di terzo posto.
Dall’altro lato i punti sono solo 2 (nelle ultime 5), con un decimo posto sempre più traballante dalle volontà della coppia Fermana-Virtus Verona.

Domenica è il giorno della verità: il pareggio non serve a nessuno.

La presentazione del Carpi nelle parole di Angelo Andrea Pisani, giornalista per NoiSamb.it

“Ad inizio anno, soprattutto dopo la vittoria sul Piacenza, la Samb puntava in alto e voleva arrivare tra le prime sei. O almeno ci provava. Allo stesso tempo, dicevamo anche che aveva una rosa abbastanza corta per l’obiettivo. Oggi questi problemi di numero sono arrivati a chiedere il conto. Nelle ultime giornate sono arrivati tanti risultati negativi, e dopo la vittoria contro la Triestina il tabellino dice 2 pareggi e 4 sconfitte. E’ un momento molto complicato”.

Cosa è successo per arrivare in questa situazione?

“Il problema principale è questo: quando i titolari non sono in forma bisognerebbe avere le riserve giuste da inserire, o quantomeno delle alternative tattiche. La Sambenedettese non ha nessuna delle due cose. Quando è in forma, la squadra di Montero ha dimostrato di poter vincere con tutti, mentre quando è poco brillante non riesce a girare la partita. Nell’ultimo periodo è pure parecchio sfortunata”.

Situazione Montero

“Al momento la società non prenderà iniziative. Il DS ha sempre difeso l’allenatore dicendo che l’obiettivo è arrivare nelle prime 10, ma se non dovesse arrivare non sarebbe un dramma. Mentre per il presidente, e per i tifosi, la Samb dovrebbe essere molto più avanti. Da un paio di settimane si parla d’esonero, ma non c’è nessun tipo di indicazione in questo senso. L’alternativa è che Montero decida di andarsene”.

Che partita ti aspetti?

“La Samb ha sempre provato ad attaccare, per cui l’indirizzo non penso che cambierà. Ci sarà una lotta psicologica tra le squadre, ma entrambe hanno bisogno di vincere. La situazione di classifica inizia ad essere pesante”.

Il giocatore più in forma nei marchigiani?

“Angiulli. Nell’ultima partita è entrato dentro tutte le azioni pericolose dalla Samb per cui sarà lui una delle chiavi per Montero”.

L’intervista completa ad Angelo Andrea Pisani in vista di Piacenza calcio – Sambenedettese