Sicurezza sul lavoro, in un anno 384 controlli: sospese 18 attività, trovati quasi 600 lavoratori irregolari e oltre 2,3 milioni evasi

Massima attenzione e sinergia tra le istituzioni sul fronte della prevenzione e controllo del territorio, con particolare attenzione ai giovani e alla sicurezza nei luoghi di lavoro.

blank

Questi i risultati conseguiti nell’anno 2022 dai controlli straordinari definiti nell’ambito dell’Osservatorio per la Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, da parte degli enti ispettivi ITL, INPS, AUSL e INAIL, aggiuntivi rispetto a quelli svolti dai predetti enti nell’ambito delle rispettive competenze istituzionali:

blank

Con riferimento al dato relativo al settore dell’edilizia e della logistica, si precisa che è riportato il numero di siti ispezionati, presso i quali possono operare più ditte.

I dati evidenziano un aumento delle ispezioni da parte dell’ITL, pari a 384, rispetto alle 257 del 2021 e le 338 del 2020, che hanno portato all’adozione di 18 provvedimenti di sospensione delle attività, a fronte di uno nel 2021 e 12 nel 2020.

blank

Accertati 556 lavoratori irregolari, di cui 157 nei settori attenzionati, e 67 lavoratori sommersi, di cui 44 nei predetti ambiti.

Nell’ambito di tale attività, l’ITL ha accertato altresì l’evasione dell’importo complessivo di € 2.362.476.

Proseguono, anche in vista della prossima festività dell’epifania, i servizi straordinari di prevenzione e controllo del territorio, disposti dal Prefetto Daniela Lupo nella riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, d’intesa con i vertici provinciali delle Forze di Polizia e i Sindaci di Piacenza, Fiorenzuola e Castel San Giovanni.

I servizi saranno effettuati in tutte le aree attualmente più sensibili, volti tra l’altro alla prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, ai reati predatori, alle condotte di guida a rischio, nonché alle varie forme di mala-movida e abusivismo, anche commerciale.

blank

Nella riunione tecnica di coordinamento dello scorso 4 dicembre, il Prefetto ha disposto altresì con l’ausilio delle specialità Polizia Stradale e Nucleo Forestali dell’Arma dei Carabinieri, il rafforzamento dei controlli volti a prevenire condotte in danno all’ambiente (abbandono e/o sversamenti di rifiuti) e i furti di mezzi agricoli. 

Nel mese di dicembre, le Forze dell’Ordine hanno posto in essere n. 19 servizi straordinari che hanno riguardato in particolare nel Capoluogo la zona di Piazza Cavalli, del Pubblico Passeggio, del corso Vittorio Emanuele-Quartiere Santa Teresa/Galleria Coin, dei Giardini Margherita, dei Giardini Santa Franca, della Stazione Ferroviaria, di Largo Erfurt, di via Emilia Pavese, via Emilia Parmense e in provincia i comuni di Castel San Giovanni, Borgonovo Val Tidone e Fiorenzuola d’Arda.

Sono stati identificati n. 2.141 soggetti, denunciati n. 19 e arrestati n. 6, nonché controllati n. 776 veicoli.

Effettuati n. 944 controlli nei confronti di persone sottoposte ad obblighi giudiziari, segnalate n. 16 persone alla Prefettura ai sensi dell’art. 75 dpr 309/90 per uso personale di sostanze stupefacenti, denunciate n. 8 all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 73 dpr 309/90, nonché sequestrati 277,79 grammi di sostanze stupefacenti.

Con riferimento alle violazioni del Codice della Strada, nel mese di dicembre sono state accertate n. 151 infrazioni, di cui n. 57 per eccesso di velocità, sono state ritirate n. 20 patenti e n. 9 carte di circolazione, sequestrati n. 9 veicoli e disposti n. 2 fermi.

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza ha condotto n. 3 piani di controllo e contrasto ai traffici illeciti, contraffazione e abusivismo commerciale, sequestrando, ai sensi del Codice del Consumo, n. 1336 addobbi natalizi di varia natura.

 Anche in relazione ai recenti episodi che hanno visto il coinvolgimento di minori, è stato convocato per il prossimo 13 gennaio il tavolo per il disagio giovanile per l’individuazione e la definizione delle iniziative da intraprendere nel nuovo anno, con la partecipazione dei sindaci della Provincia, l’Ausl, l’Ufficio scolastico provinciale, le associazioni di volontariato e quelle dei genitori.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank