Taglio al numero dei parlamentari, le reazioni politiche alla vittoria del Sì

Anche in provincia di Piacenza il SI al taglio del numero dei parlamentari ha stravinto, raggiungendo il 72,23%, mentre il NO ha ottenuto il 27,77%. Nel capoluogo il SI ha ottenuto il 68,74%.

Secondo Andrea Pugni, del Movimento 5 Stelle, “è un risultato che ci aspettavamo da 20 anni. In tanti hanno cercato di riformare i numeri in parlamento, ma nessun partito ci è mai riuscito perché all’ultimo momento qualcuno si tirava indietro”.

blank

Silvio Bisotti, segretario provinciale del Pd, commenta: “Grazie alla vittoria del Si in questo modo dovrebbe partire una stagione di riforme tanto attese dal paese”.

A favore del No era Forza Italia, come ricorda Gabriele Girometta: “Noi ci eravamo espressi per il No, ma ha vinto il Si anche se non con i numeri che qualcuno si aspettava”

Soddisfatto invece Pietro Pisani: “La Lega e i 5 Stelle hanno portato con convinzione il Si, altri invece hanno cambiato idea durante il cammino. Comunque è un Si debole per la scarsa affluenza al voto”.

Secondo il parere di Tommaso Foti, Fratelli d’Italia, si tratta di un risultato scontato: “Non c’è stata alcuna sorpresa, il nostro partito aveva votato favorevolmente alla riforma in tutti i passaggi alle camere”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank