L’asse Zappella – Paponi piega la Triestina: altro successo per il Piacenza!

Triestina-Piacenza, Paponi

Altra partita di grande sofferenza per il Piacenza che però riesce ad imporsi in rimonta al “Nereo Rocco” di Trieste contro una delle favorite della serie C.
Franzini accantona, almeno momentanemente il 4-3-1-2 e si schiera con l’albero di Natale con Sestu e Cattaneo dietro a Cacia. Eppure su un terreno di gioco che è evidentemente appesantito a causa delle forti piogge ai biancorossi riesce maledettamente difficile giocare palla a terra.
La gara è tutta in salita dal 10′ quando, a seguito di una punizione per i locali una respinta tutt’altro che impeccabile di Bertozzi favorisce l’inserimento di Formiconi che può comodamente ribadire in rete.
Il Piacenza non riesce a rendersi pericoloso ed il tecnico è costretto ancora a cambiare. Nella ripresa si passa al 5-3-2 con l’ingresso di Giandonato, come difensore centrale. Ma fino al 70′ i biancorossi non si avvicinano nemmeno alla porta di Offredi.


Il tecnico di Vernasca non si da per vinto. Dentro Sylla e Paponi, fuori i senatori Sestu e Cacia. La partita svolta con l’asse Zappella – Paponi. Il primo, al 73′ serve il secondo nel cuore dell’area e con grande tempismo l’attaccante firma il suo primo centro in biancorosso in campionato. Passano quattro minuti e l’azione si ripete. Questa volta il gol di Paponi è da manuale: un colpo di testa preciso su cui Offredi non può nulla. Il Piacenza, che mai aveva tirato in porta nei primi settanta minuti, da qui è un’altra squadra e trova consapevolezza. Sylla trova uno spettacolare gol in acrobazia su assist di Nicco. Una prova con tante difficoltà, ma in crescendo. Un successo importante contro una diretta concorrente. Da qui il Piacenza deve ripartire, conscio della profondità e della forza della sua panchina. Prossimo appuntamento domenica, ore 15:00, contro la Fermana al “Garilli”.

Primo tempo

10Formiconi porta in vantaggio la Triestina sugli sviluppi di un calcio di punizione non difeso bene dai biancorossi. Sulla respinta corta di Bertozzi il difensore alabardato non ha alcuna difficoltà, in tap-in, a segnare l’1-0.
15′ Sestu cerca Cacia, ma è tutto fermo per fuorigioco. Campo scivoloso a causa della forte pioggia.
25′ Punizione per la Triestina dalla trequarti di sinistra. Se ne incarica Frascatore, colpo di testa della difesa biancorossa.
26′ Lancio di Cacia per Corradi che la mette in mezzo, la palla prende troppa velocità e Sestu non arriva in tempo per la deviazione vincente.
27′ Tentativo di tiro di Maracchi, palla abbondantemente sopra la traversa

30′ Da qualche minuto il Piacenza è stabilmente nella metacampo avversaria, ma non riesce a creare grandi occasioni.
35′ Punizione dalla trequarti per la Triestina. Batte Giorico, respinge Pergreffi.
37′ Traversone di Frascatore, Granoche la tocca con il ginocchio. Palla a lato. Avesse controllato si sarebbe trovato da solo davanti a Bertozzi.
39′ Traversone di Zappella, Offreddi blocca in presa alta.
45′ Finisce il primo tempo. Triestina in vantaggio in virtù della rete del 10′ di Formiconi sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Secondo tempo

Entra Giandonato per Cattaneo. Il neoentrato si posiziona in difesa, il Piacenza passa al 5-3-2.
46′ Cross di Formiconi, colpo di testa di Mensah. Palla larga sulla destra, ma subito grande occasione per la Triestina.
49′ Tentativo di tiro di Mensah, deviazione di un biancorosso. Palla in corner. Cross di Giorico, sugli sviluppi Bertozzi anticipa tutti con i pugni.
52′ Ammonito Corradi.

55′ Mensah cade in area, ma per l’arbitro non c’è nulla.
55′ Ammonito Maracchi per proteste.
57′ Doppio cambio per il Piacenza entrano Paponi e Sylla, fuori Cacia e Sestu.
58′ Ammonito Pergreffi.
59′ Punizione dalla trequarti. Giorico conclude direttamente out.
62′ Puizione per il Piacenza, vicino all’out di sinistra. Batte Corradi, ma la Triestina riesce a liberare l’area.
63′ Esce Gatto entra Beccaro, entra Ferretti esce Gomez (Triestina).
65′ Contropiede del Piacenza, finta di Sylla, l’inserimento di Zappella che entra in area: il pallone viene deviato e arriva tra le braccia del portiere.
66′ Ammonito Sylla.

73′ Appoggio di Nicco per Zappella che la mette in mezzo dove Paponi supera Offredi. Triestina – Piacenza 1-1.

75′ Entra El Kaouakibi per Bolis (Piacenza).
77′ Ancora Paponi! Triestina – Piacenza 1-2. Traversone di Zappella e Paponi di testa segna il gol del vantaggio!
84′ Contropiede del Piacenza condotto da Corradi che apre sulla sinistra per Nicco. Parte il traversone dove Sylla in acrobazia mette la parola fine alla partita: Triestina – Piacenza 1-3

CLICCA QUI PER LO STREAMING AUDIO

La probabile formazione dei biancorossi

(4-3-2-1): Bertozzi, Zappella, Pergreffi, Milesi, Imperiale, Nicco, Bolis, Corradi, Cattaneo, Sestu, Cacia.

(4-4-2): Offredi, Formiconi, Malomo, Lambrughi, Frascatore, Mensah, Maracchi, Giorico, Gatto, Gomez, Granoche.

CLICCA QUI PER IL PRE PARTITA