Bakery Piacenza, Campanella pensa subito a Piadena: “Tutte finali” – AUDIO

bakery piacenza

Il coach della Bakery Piacenza cerca di lasciarsi alle spalle la sconfitta casalinga contro Pavia e pensa subito alla prossima avversaria di sabato sera (20/02) alle 18:00: Piadena. “D’ora in avanti ci aspettano tutte finali. Rimangono tre partite al termine della prima fase e quindi saranno tutte all’ultimo sangue. La situazione asettica non aiuta”.

Con Pavia si è fermata la striscia di 6 vittorie consecutive: in cosa sono stati meglio di voi?

Indubbiamente, Pavia ha interpretato meglio gli ultimi minuti. Ci hanno creduto di più e hanno sfruttato i nostri errori e la nostra frenesia. Poi, una volta recuperato lo svantaggio e messa la testa avanti, ci hanno reso la vita molto difficile con il loro gioco. Non abbiamo difeso forte e abbiamo sbagliato le scelte in attacco. Insomma, poco efficaci.

blank

Sabato sera andrete a Piadena per la 12esima giornata: che insidie ci saranno?

D’ora in poi mi aspetto tutte delle finali. Mancano 11 partite ai playoff e saranno tutte all’ultimo sangue. La classifica si sta delineando: chi è nelle zone alte vuole mantenere la leadership e chi viaggia nei bassifondi vuole risalire. I valori possono ancora variare, e con questa situazione asettica alcune squadre sono ancora poco decifrabili. Servirà una partita attenta per imporre la nostra difesa: con dove ci sono state delle lacune. Non dobbiamo guardare la classifica perché ogni partita dovrà essere una finale.

Come si reagisce ad una sconfitta?

Io penso che perdere faccia male, per cui dobbiamo resettare, capire gli errori e lavorare per migliorare giorno dopo giorno. Dobbiamo essere arrabbiati ma non delusi. Stiamo facendo bene ed è solo la seconda sconfitta stagionale. A volte prendere un pugno in faccia serve per alzare la guardia. Ora vogliamo affrontare la prossima sfida.

L’intervista completa a Federico Campanella, coach della Bakery Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank