Il 18 novembre Giornata nazionale di preghiera per le vittime di abusi, convegno al seminario vescovile e veglia serale

“Il Signore risana i cuori affranti e fascia le loro ferite» (Sal 147,3). Dal dolore alla consolazione”. È questo il tema scelto dalla CEI per celebrare la seconda Giornata nazionale di preghiera della Chiesa italiana per le vittime e i sopravvissuti agli abusi, per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili. Perché, come si legge nella nota della Conferenza Episcopale Italiana, “la consolazione diventa prossimità, accompagnamento, custodia, cura, prevenzione e formazione”.

blank

Venerdì 18 novembre è in programma la seconda Giornata nazionale di preghiera della Chiesa italiana per le vittime e i sopravvissuti agli abusi. A Piacenza al Seminario vescovile (via Scalabrini, 67) dalle 17 alle 19 si terrà un convegno dedicato alla presentazione del volume “Accountability e tutela nella Chiesa. Proteggere i minori dagli abusi oggi” a cura di Anna Gianfreda e Chiara Griffini (edito da Rubbettino), con la prefazione del card. Matteo Maria Zuppi, presidente della Conferenza episcopale italiana.

Il volume raccoglie e arricchisce gli atti del convegno “Accountability e tutela nella Chiesa. Proteggere i minori dagli abusi oggi”, organizzato l’anno scorso, in occasione della prima Giornata di preghiera per le vittime e i sopravvissuti agli abusi, svoltasi nel 2021.

Ospiti del seminario di quest’anno, organizzato dal Servizio diocesano Tutela minori e persone vulnerabili della diocesi e dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Piacenza, con il patrocinio del Comune di Piacenza e della Prefettura: Giuseppe Comotti, ordinario di Diritto ecclesiastico e canonico all’Università degli studi di Verona; Grazia Pradella, procuratrice della Repubblica del Tribunale di Piacenza; il vicario generale don Giuseppe Basini e la psicologa Chiara Griffini, coordinatrice del Servizio diocesano Tutela minori e persone vulnerabili. Introdurrà i lavori il vescovo mons. Adriano Cevolotto. Coordinerà gli interventi Luciano Moia, caporedattore di “Avvenire”. L’evento sarà anche trasmesso in diretta sul canale YouTube “Seminario Vescovile Piacenza”.

blank
blank

Alle ore 21 sempre di venerdì 18 novembre si terrà la veglia di preghiera nella basilica di Sant’Antonino a Piacenza presieduta dal vescovo mons. Adriano Cevolotto. Il momento di preghiera sarà guidato dal tema e dall’icona proposti dalla Cei per questa seconda giornata.

Il Servizio diocesano per la tutela minori e persone vulnerabili, attivo nella nostra diocesi dal 2019, promuove come suoi compiti primari: la formazione di sacerdoti, religiosi/e ed operatori pastorali e la prevenzione mediante la promozione di buone prassi per rendere gli ambienti pastorali luoghi sicuri e affidabili. Accanto al Servizio, il Centro di ascolto per la tutela minori intende offrire uno spazio di ascolto, di accoglienza di segnalazioni e di richiesta di informazioni circa gli abusi su minori in ambienti ecclesiali.

“Alla luce delle «Linee guida per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili» pubblicate dalla Conferenza episcopale italiana nel 2019 – spiega la dott.ssa Griffini, referente diocesana e membro Consiglio di presidenza del Servizio nazionale Tutela minori- la Chiesa vuole promuovere un clima culturale per costruire una società più giusta e sicura per tutti, in particolare per i minori e le persone vulnerabili, a partire dalla comunità dei credenti e lavorando in rete con la società civile”.

blank

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank