Natale ad Arte, il 21 dicembre concerto del Vox Silvae Ensamble e il 23 salita alla cupola

Natale ad arte Vox Silvae Ensamble
Piacenza 24 WhatsApp

Giovedì 21 dicembre alle ore 21:00 le porte della Cattedrale di Piacenza si apriranno per ospitare il concerto del Vox Silvae Ensamble, nella suggestiva cornice del coro ligneo quattrocentesco opera di Giovanni Giacomo Genovesi, sovrastato dai grandi affreschi del catino absidale opera di Camillo Procaccini e Ludovico Carracci.

Natale ad Arte, il 21 dicembre concerto del Vox Silvae Ensamble

Una “scenografia” speciale per ospitare quindi il coro di voci maschili e femminili che si occupa di promuovere musica corale, dal gregoriano ai giorni nostri, e che eseguirà un programma ricco di canti tradizionali di Natale di diverse origini, tra cui carols inglesi e popolari italiani e brani polifonici di varie epoche e diversi autori, diretto dal M.° Federico Perotti. 

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

A precedere il concerto sarà una visita guidata a cura di CoolTour s.c., da titolo “Immagini e suoni di Natale”, con partenza alle ore 20:00 da Kronos – Museo della Cattedrale: per un massimo di 12 persone sarà possibile prendere parte a un itinerario guidato speciale tra museo e cupola sul tema del Natale, e godere dall’alto della cupola di due brani che il Vox Silvae Ensamble eseguirà nel coro della cattedrale appositamente per i partecipanti. L’itinerario si concluderà in cattedrale per permettere di assistere al concerto.

La visita prevede un contributo di partecipazione e la prenotazione è obbligatoria, da effettuarsi contattando cattedralepiacenza@gmail.com o 331 460 6435.

Gli eventi fanno parte della settima edizione della rassegna culturale “Natale ad Arte” a cura di Ufficio Beni Culturali della Diocesi Piacenza-Bobbio, Kronos – museo della Cattedrale e CoolTour.

23 DICEMBRE: «UN’OPERA AL MESE – SPECIALE NATALE CON SALITA SERALE ALLA CUPOLA» 

Nella sera dell’antivigilia, alle ore 20.30, Kronos – Museo della Cattedrale propone un affascinante percorso in cui esploreremo il Natale attraverso la lente del dono e della generosità. L’appuntamento consueto con “Un’opera al mese” per questo dicembre prenderà il titolo “Natale come riscoperta del dono: io sono dono per te” e permetterà ai visitatori di  immergersi nell’atmosfera natalizia raccontata dalle opere d’arte della Cattedrale e del suo museo: concentreremo l’attenzione sulle immagini della Natività, approfondendo il significato di Maria e Giuseppe come donatori e riceventi di un dono divino, e su San Nicola, il santo del regalo per eccellenza, e sui preziosi gioielli ex voto. Il percorso porterà fino alla cupola, per poi concludersi con la visione dell’opera “Natale per due” di Renato Borsato, proveniente dai depositi del Museo Collezione Mazzolini di Bobbio. Questo capolavoro unico aprirà un nuovo capitolo nella nostra comprensione del Natale come tempo di dono reciproco, e sarà fulcro conclusivo della serata nel dialogo tra linguaggio antico e contemporaneo

La visita prevede un contributo di partecipazione.

Posti limitati, prenotazione obbligatoria a cattedralepiacenza@gmail.com o 331 460 6435.

L’evento fa parte della settima edizione della rassegna culturale “Natale ad Arte” a cura di Ufficio Beni Culturali della Diocesi Piacenza-Bobbio, Kronos – museo della Cattedrale e CoolTour.

Radio Sound
blank blank