No al cibo sintetico, tra le battaglie del 2023 di Coldiretti. Il Direttore della sezione di Piacenza Gallizioli: “Minaccia letale per l’agricoltura italiana, ci stiamo mobilitando raccolte già 400mila firme” – AUDIO

Fotovoltaico corsi Coldiretti
Piacenza 24 WhatsApp

No al cibo sintetico, tra le battaglie del 2023 di Coldiretti. Il Direttore della sezione di Piacenza Gallizioli: “Una minaccia letale per l’agricoltura italiana, ci stiamo mobilitando, raccolte già 400mila firme”. 

Preoccupa molti italiani l’arrivo delle prime richieste di autorizzazione all’Unione Europea di poter mettere in commercio carne, pesce e latte sintetici. Nel 2023 potrebbe dunque arrivare il via libera in Europa per la carne prodotta in laboratorio come novel food, dopo il semaforo verde della Fda negli Stati Uniti. 

Si tratta di una minaccia letale per l’agricoltura italiana – spiega il Direttore di Coldiretti Piacenza Roberto Gallizioli – per la salute dei consumatori, ma anche per la biodiversità del pianeta. Stiamo portando avanti un’importante mobilitazione e abbiamo già raccolto quasi 400mila firme per per promuovere la legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione in Italia del cibo sintetico. E’ una campagna di contrarietà trasversale, dell’iniziativa di Coldiretti, ma anche di Campagna Amica, World Farmers Markets Coalition, World Farmers Organization, Farm Europe e Filiera Italia. Assieme al premier Giorgia Meloni e ai ministri abbiamo raccolto molte firme e speriamo che possa arrivare presto questa legge che assesti un attimo questa scottante tematica.

Il cibo sintetico non aiuta l’ambiente

No, non salva l’ambiente. Infatti consuma più acqua ed energia dei nostri allevamenti tradizionali. Inoltre non aiuta la salute perché non c’è garanzia che i prodotti chimici usati siano sicuri per il consumo alimentare e non è accessibile a tutti poiché un domani questa attività sarà nelle mani di poche e grandi multinazionali che deterranno il potere del cibo nel mondo.

No al cibo sintetico: AUDIO intervista al Direttore della sezione di Piacenza Gallizioli

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank