Piacenza, Scazzola: “Il pareggio è meritato. Dobbiamo essere più incisivi” -AUDIO

Scazzola

Un buon pareggio 1-1 per il Piacenza Calcio in quel di Salò contro la Feralpi. La squadra di Scazzola concede davvero poco ad una delle formazioni più in forma del campionato e nei minuti finali agguanta il pareggio con Dubickas su calcio di rigore.

Al termine della gara è proprio l’allenatore dei biancorossi Cristiano Scazzola a commentare ai nostri microfoni di Radio Sound il risultato:

Pareggio molto importante

Lungo tutta la gara abbiamo avuto un grosso limite dal punto di vista realizzativo perché abbiamo avuto almeno 4/5 palle gol che non siamo riusciti a concretizzare. Nel primo tempo abbiamo concesso poco alla Feralpisalò, ma da un episodio da rivedere si sono portati in vantaggio. Penso che il risultato sia giusto. Forse dovevamo essere più incisivi.

Due partite in una

Nel primo tempo abbiamo comunque cercato di giocare esattamente come nel secondo. Tuttavia, il gioco era meno intenso e più lento, al contrario di quanto fatto nella ripresa.

Ultimi minuti

Ci manca un po’ di malizia. Bisogna anche dire però che è vero che in porta c’era un centrocampista (Balestrero causa espulsione del portiere, ndr.), ma avremmo comunque faticato a trovare anche calciando palloni verso la porta nella speranza di segnare, essendo noi una squadra poco abile sulle seconde palle. Dobbiamo lavorare su questo aspetto perché siamo sicuramente meno efficaci che non quando calciamo in maniera pulita.

Il prossimo avversario: il Seregno

Sarà una partita complicata perché giocare meno rispetto alla Feralpi e noi fatichiamo contro squadre molto chiuse. Dobbiamo lavorare bene in settimane sulla lettura di determinate situazioni di gioco.

Di seguito, l’intervista audio completa a Cristiano Scazzola

Clicca qui per leggere e ascoltare i punti di vista del nostro Andrea Amorini

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank