Registrazione figlia di due mamme a Sarmato, la Sindaca Ferrari: “Non vado contro la legge, ma secondo coscienza” – AUDIO

Registrazione figlia di due mamme Sarmato
Piacenza 24 WhatsApp

La sindaca Claudia Ferrari di Sarmato, durante il Pride di sabato scorso a Piacenza ha annunciato di voler registrare una bambina, che nascerà tra poco, figlia di due mamme. 

“A metà giugno, più o meno, nascerà Ginevra e la prima cosa che mi è venuta da dire è… auguri”! Voglio specificare che con questa scelta non vado contro la legge. Questo Governo, ma anche quelli precedenti, non si sono mai pronunciati con una legge su questo tema, quindi si tratta della giurisprudenza. Abbiamo lasciato tutto in mano ai Tribunali in questi anni, tra l’altro anche con sentenze contrastanti l’una con l’altra. Non sto facendo quindi un atto fuorilegge, ma semplicemente agisco secondo coscienza per il ruolo che ricopro. 

In che modo?

Nel senso che da Sindaca non sono chiamata a fare le leggi, ma sono chiamata a tutelare i diritti delle persone. E a maggior ragione delle persone minori, dei i bambini, quindi a loro guardo. La cosa più importante, dal mio punto di vista, è che questa bambina nasca, in un clima accogliente dove le siano riconosciuti i diritti fondamentali. Ha una famiglia pronta ad accoglierla e penso che questa sia una cosa bella. 

Come ha visto il Pride a Piacenza?

Molto emozionante, un clima di festa. Ho visto la partecipazione delle persone affacciate alle finestre e degli anziani della casa di riposo. Una grande gioia condivisa senza nessun tipo di problematica, complimenti agli organizzatori e alle forze dell’ordine. 

Registrazione di una figlia di due mamme a Sarmato, la Sindaca Ferrari: AUDIO intervista

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank