Serie A2 – L’Assigeco Piacenza crolla nel secondo tempo e non sfata il tabù trasferta: a Milano finisce 76-69 – AUDIO

assigeco piacenza

Non riesce a sbloccarsi “on the road” l’Assigeco Piacenza, costretta a cedere al cospetto dell’Urania Milano nel primo turno infrasettimanale della stagione. Padroni di casa abili nel restare attaccati al match e a vincere grazie a un parziale nel secondo tempo di 44-27, confezionato dalle prove superlative di Amato, Hill e una seconda metà di gara stratosferica di Potts. Ai biancorossoblu non bastano i 16 punti di Pascolo e la solida prestazione di Sabatini (15 punti, 5 rimbalzi e 6 assist).

Le parole di coach Salieri a RadioSound

Urania Milano – Assigeco Piacenza 76-69

(16-21; 16-21; 24-16; 20-11)

Urania Milano: Amato 17, Montano 12, Potts 14, Ebeling 8, Hill 16; Pullazi 4, Valsecchi 2. Ne: Piunti, Cavallero, Marra. Allenatore: Villa

Assigeco Piacenza: Sabatini 13, McGusty 14, Gajic 0, Pascolo 14, Skeens 10; Querci 6, Miaschi 5, Varaschin 2, Soviero 1. Ne: Gherardini. Allenatore: Salieri

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank