Serie C, confermata la suddivisione in gironi. Il Piacenza rimane con il dubbio

Il terzo campionato italiano ha confermato la suddivisione territoriale tra Nord-Ovest, Nord-Est e Sud Italia ma in casa Piacenza calcio potrebbe esserci uno spostamento

blank

Nella giornata del 25 agosto il Consiglio Direttivo della serie C ha deliberato, anche per la stagione 2020/21, la suddivisione dei gironi su base territoriale. Una soluzione di continuità, che posizionerebbe il Piacenza nel girone B con gran parte delle avversarie affrontate nel 2019-20.

Però, in attesa della decisione sui ripescaggi/riammissioni di Legnago, Giana Erminio e Ravenna – che andranno a completare il roster delle 60 partecipanti – per i biancorossi potrebbe cambiare tutto.

Secondo le indiscrezioni, il Piacenza calcio potrebbe ritornare nel girone A lasciando il proprio posto (nel B) al Grosseto. Questo meccanismo porterebbe il Perugia nel Girone C, con la Viterbese pronta a passare nel B.

Questo cambiamento, molto gradito alla società, riporterebbe i biancorossi a competere nel girone che li ha visti (quasi) sempre coinvolti dal proprio ritorno in serie C targato 2016-17.
La decisione è attesa nei prossimi giorni visto che il 10 settembre, a Roma, è previsto il sorteggio del calendario della nuova stagione.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank