Serie A2 – Assigeco, sconfitta indolore: Trapani vince ma Piacenza direttamente ai playoffs

Trapani Assigeco Piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

L’Assigeco Piacenza esce sconfitta dalla trasferta siciliana, Trapani fa suo il match 88-82. Si tratta di una sconfitta che però non è troppo dolorosa per gli uomini di Salieri: grazie al contemporaneo successo di Monferrato su Agrigento, Piacenza si qualifica comunque alla fase diretta dei playoffs come sesta classificata del girone verde.

Avvio favorevole ai siciliani, con Tsetserukou che fa la voce grossa sotto il canestro piacentino. Con McGusty out, l’attacco di Salieri si poggia ancora più pesantemente su Skeens, che si fa spesso trovare pronto in entrambi i lati del campo. Trapani aggiusta i piedi e cominciano ad entrare triple, mentre Piacenza non ingrana totalmente e si trova costantemente ad inseguire. Merito dell’Assigeco però è di non lasciare scappare via Trapani, con la forbice di vantaggio che si apre e chiude a fase alterne per tutto il corso della gara. Nel finale Piacenza riesce anche a mettere brevemente il naso avanti, ma un parziale di 5 punti dei padroni di casa spezza definitivamente la rimonta Assigeco. Trapani manda ben 6 giocatori in doppia cifra, mentre per Piacenza sono 19 i punti di Skeens (con 13 rimbalzi), 18 di Miaschi e 16 di Cesana.

Clicca qui per il prepartita di Trapani – Assigeco Piacenza

Clicca qui per ascoltare la gara LIVE

Primo Quarto 21-19

Ottimo avvio di Trapani, che trova Tsetserukou praticamente perfetto: 8 dei primi 10 punti dei padroni di casa portano la firma del lungo. Dall’altre parte Piacenza si affida a Skeens, parte forte l’americano con già 7 punti e 3 rimbalzi.

Secondo Quarto 44-37

Si sblocca Trapani da oltre l’arco dopo 8 errori consecutivi: la bomba di Renzi costringe Salieri al timeout sotto 33-25. Massimo vantaggio Trapani 37-25, Piacenza in difficoltà. Possibile problema per Pascolo, che in questo secondo quarto è stato tenuto totalmente a riposo. Dopo due quarti l’Assigeco riesce però a limitare i danni: 44-37.

Terzo Quarto 66-62

L’Assigeco torna sotto, 49-46 con un ottimo canestro di Skeens. MIaschi sale a quota 12 punti, mentre torna in campo Pascolo. Tripla di Romeo dall’angolo (3 su 4), di nuovo 8 punti di distanza. Risponde Piacenza con l’asse Cesana – Skeens. Ancora una tripla, stavolta di Guaiana. Stubris a segno anche lui dalla lunga distanza, Trapani non sbaglia più. Querci sulla sirena rende meno amaro il parziale, finisce il quarto 66-62.

Quarto Quarto 88-82

Soviero ruba palla e inchioda il contropiede. Assigeco avanti 67-66. Tripla di Miaschi! Stavolta è Trapani costretta al timeout. Tabellata di Massone, che cala l’asso nella manica 76-73. Parziale di 5 punti che spezza le gambe a Piacenza, sotto 82-73. Miaschi riaccende le speranze con una tripla a 15” dalla fine. La girandola in lunetta non tradisce Trapani, che chiude la pratica 88-82.

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank