Due ragazze abbracciano i passanti e li derubano, quattro casi in pochi giorni

Due ragazze abbracciano i passanti e li derubano, quattro casi in pochi giorni.

blank

Alcuni episodi accaduti in provincia, tra l’ultima settima di luglio e questi primi giorni di agosto, purtroppo sono indicativi della ripresa del fenomeno dei furti con destrezza. Furti che subiscono persone, spesso anziane, che vengono avvicinate da sconosciuti con una banale pretesto.

I carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola hanno ricevuto le denunce di alcuni cittadini e avviato subito le indagini; a Carpaneto, a Fiorenzuola, a Cortemaggiore e a Monticelli, sia di mattina che in tarda serata, quattro cittadini sono stati vittima di malintenzionati.

I pretesti per avvicinare le vittime sono stati sempre gli stessi : un saluto o la richiesta di informazioni o indicazioni.

Lo stesso modus operandi

Nei quattro casi denunciati, una coppia di ragazze hanno finto di chiedere un’informazione ed hanno così avvicinato le quattro vittime in strada; con la scusa di ringraziare e salutare, hanno abbracciato le ignare vittime riuscendo a sfilargli orologio di marca e monili.

Tali episodi testimoniano la necessità di non abbassare la guardia perché il pericolo è sempre dietro l’angolo.

I consigli dei carabinieri

Per cercare di arginare il fenomeno molto si può fare dal punto di vista preventivo dispensando alcuni consigli e fornendo semplici regole di comportamento che evitano di finire nelle spire di malintenzionati.

Il furto in strada con la tecnica dell’abbraccio, quasi sempre, è appannaggio di borseggiatrici. In strada solitamente si viene avvicinati per richieste a volta banali o assurde da malintenzionate che di solito si presentano ben vestite. Con modi molto affabili chiedono indicazioni o notizie, ed a volte inseriscono nelle loro richieste indicazioni generiche su familiari e figli. In questo modo carpiscono la fiducia, e hanno la scusa giusta per salutare e abbracciare la vittima.

Quindi, è bene ricordare di diffidare sempre, quando si viene avvicinati in strada da giovani ragazze che non si conoscono, che chiedono banalità con modi gentili e soprattutto non accettare mai un saluto con un abbraccio da persone estranee.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank