Autore di furti e rapine, aggredì una donna con un’ascia: rintracciato in Francia al termine delle indagini

blank

Nel corso del 2015 la città di Piacenza era teatro di diversi reati predatori commessi da un ignoto malvivente, che avevano ingenerato parecchio allarme sociale ed un innalzamento dei livelli di attenzione delle forze dell’ordine.

blank

Si erano verificati in particolare numerosi furti e rapine ai danni di cittadini, di cui una particolarmente allarmante perché commessa con l’utilizzo di un’ascia per minacciare la vittima, una donna che stava andando al lavoro e che nella circostanza era stata anche attinta, per fortuna in modo lieve, dall’arma.

Le Volanti della Questura di Piacenza erano riusciti ad identificare il soggetto e a raccogliere gravi elementi di colpevolezza a suo carico, che hanno portato l’A.G. ad emettere a carico dell’indagato, un cittadino marocchino classe 1991, la misura cautelare della custodia in carcere, per complessivi 10 capi di imputazione.

Tale provvedimento non era stato eseguito poiché il soggetto, sentitosi ormai braccato, si era reso irreperibile, ma le indagini svolte dalla Squadra Mobile con il coordinamento della Procura di Piacenza, permettevano di scoprire che il cittadino marocchino aveva trovato rifugio in Francia, e di raccogliere elementi che consentivano all’A.G. di emettere un Mandato di Arresto Europeo a carico dell’indagato.

blank

Le Autorità d’Oltralpe pertanto hanno tratto in arresto il soggetto, che avendo già alcuni procedimenti penali pendenti in quel Paese, vi è rimasto per scontare la pena di quanto commesso in Francia.

Terminata questa, il soggetto è stato consegnato a personale del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, che accompagnava in aereo l’indagato, al quale la Polizia di Frontiera di Fiumicino notificava la custodia cautelare in carcere emessa dall’A.G. di Piacenza.

Il locale Ufficio Immigrazione è già stato interessato perché, all’esito del procedimento penale a carico dell’indagato ed espiata la pena per i gravi reati commessi, sia avviato l’iter per l’immediata espulsione dall’Italia all’atto della scarcerazione.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank