Coronavirus e sport: la Bakery Piacenza non giocherà contro Giulianova

campanella, bakery piacenza, coronavirus

La Bakery Piacenza non partirà alla volta di Giulianova. Il campionato di serie B rimane fermo causa coronavirus

blank

La squadra di coach Campanella, ferma sui blocchi di partenza per la trasferta a Giulianova, vive nell’incertezza del momento. Come traspare dalle parole del coach, nessuna comunicazione ufficiale da parte della Lega è pervenuta alla squadra, lasciando libere interpretazioni alle singole squadre.

Alle 12:00 in punto poi, LNP ha rilasciato un comunicato con un’ulteriore ordinanza.

Piacenza è zona rossa a causa del coronavirus. La situazione è molto delicata.

Le parole di coach Federico Campanella, allenatore della Bakery Piacenza in mattinata a RadioSound

“Dovrebbero far sapere qualcosa anche a noi. Ieri ci hanno convocato al palazzetto di Piacenza per provare la temperatura a noi che saremmo dovuti partire per Giulianova. Stamattina la stessa cosa. Adesso siamo bloccati ed è tutto sospeso. E’ una grande assurdità. Viviamo una situazione di oblio”.

Alle 12:00 è arrivata la nota ufficiale di LNP sui campionati di serie A2 e serie B

A seguito del Decreto PCDM firmato nella notte scorsa, a conseguenza delle disposizioni in esso contenute, Lega Nazionale Pallacanestro, ribadendo quanto già era stato richiesto nella giornata di venerdì, ed in accordo con Settore Agonistico FIP, rende noto quanto segue.

– Le gare in calendario nella giornata di oggi e che coinvolgono Società che svolgono attività nelle zone rosse, o che prevedono la presenza di squadre avversarie che provengono da zone rosse, vanno intese come annullate.

– Le gare in calendario nella giornata di oggi e che coinvolgono Società non residenti nelle zone rosse, e che prevedono la presenza di squadre che non provengono da zone rosse, restano confermate in calendario, con disputa a porte chiuse.

– Nel caso in cui sussistano problematiche legate al settore arbitrale, il CIA valuterà possibilità di sostituzioni sulle designazioni già operate. 

– Qualora, per partite regolarmente in calendario, dovessero emergere fatti nuovi legati alla stessa emergenza in atto, le Società, previo accordo tra loro, possono farne comunicazione urgente a Settore Agonistico FIP, e per conoscenza a Lega Nazionale Pallacanestro, per provvedere ad ulteriori sospensioni di gare.

– Da domani i campionati di Serie A2 e Serie B vanno intesi come sospesi, fino a data da destinarsi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank