Bianco e Rosso Ep.2, Mattia Corradi: “Tutte le sfide sono difficili ma questa gara è molto importante”

Bianco e Rosso: Mattia Corradi

Secondo episodio di Bianco e Rosso, l’appuntamento settimanale con i giocatori del Piacenza Calcio, che questo venerdì coinvolge Mattia Corradi. Il centrocampista lombardo, biancorosso da un anno e mezzo, si è confidato ai nostri microfoni ed ha parlato del “big match” di domenica contro la Triestina. Diretta dalle 17:30, su Radio Sound.

blank

Innanzitutto: chi è Mattia Corradi?

“Mi reputo un ragazzo semplice – racconta l’ex Arezzo – che ha nel calcio e nella propria compagna i valori principali”.

Piacenza è la città giusta per vivere in tranquillità?

“Io sono a Piacenza da un anno e mezzo, ed è proprio a dimensione d’uomo. Si sta bene, è tranquilla ed è una città molto vivibile”.

Passando al campo, quali insidie porta con sé la Triestina e quali saranno i problemi nell’affrontare la squadra di Pavanel?

Conosciamo perfettamente l’importanza della gara e dell’avversario. Anche loro nella passata stagione hanno sfiorato la promozione per cui sicuramente hanno un grande valore. Ci faremo trovare pronti per l’appuntamento”.

La metamorfosi tattica ideata da mister Franzini quali modifiche porta allo spartito di un centrocampista?

Sicuramente con il 4-3-1-2 c’è bisogno di più sacrificio sugli esterni, soprattutto in caso di superiorità numerica. Avendo un uomo in meno bisogna fornire più copertura”.

Di seguito l’intervista completa:

Bianco e Rosso è la rubrica dedicata al Piacenza calcio, ogni venerdì alle 17:30 su Radio Sound

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank