Regionali, appello di Stefano Cavalli: “Votare Lega per essere finalmente all’altezza del nostro potenziale”

“Vogliamo dare un contributo decisivo sulla sicurezza, sulla lotta all’immigrazione clandestina e sulla sanità e aiutare il lavoro e le imprese per frenare la triste moria di negozi e lo spopolamento della montagna (che continua a perdere fondamentali attività agricole e zootecniche)”. Così il piacentino Stefano Cavalli, candidato per la Lega al Consiglio regionale dell’Emilia Romagna, ribadisce l’importanza di andare a votare questa domenica, a sostegno del programma della candidata Lucia Borgonzoni.

“Nel confronto con i piacentini – afferma Cavalli – continuo a raccogliere conferme di questa esigenza di cambiamento che la Lega è pronta a interpretare con concretezza e che da commerciante conosco e condivido. Troppa burocrazia e poco ascolto hanno contraddistinto il Pd e la giunta Bonaccini.

E’ importante cambiare per essere all’altezza del potenziale di Piacenza e delle sue vallate, che sono il nostro patrimonio da comunicare e valorizzare, con incentivi e interventi condivisi e concreti, sfruttando l’anno di Parma capitale della cultura, la recente proclamazione di Bobbio borgo più bello d’Italia, il rinvenimento del “Ritratto di signora” di Gustav Klimt e naturalmente – conclude – le nostre eccellenze enogastronomiche”.