Concerto d’Organo, il 30 dicembre nella Chiesa di San Martino Vescovo di Mareto di Farini

Concerto d’ Organo Farini 30 dicembre
Piacenza 24 WhatsApp

Sabato 30 dicembre 2023 alle ore 18.30 nella Chiesa di San Martino Vescovo di Mareto di Farini, in Alta Valnure (in provincia di Piacenza) è in programma un Concerto d’ Organo, eseguito all’organo “Gianfranco Torri” (costruito dalla Bottega Artigiana d’ Organi Torri di Cesano Boscone, Milano, nel 2018, copia di Organo Italiano  dei secoli XVII/ XVIII  con inclusione di canne costruite secondo le proporzioni più antiche osservate dalla bottega bresciana degli Antegnati)  presente nel tempio. L’evento è a ingresso libero, ma con gradita offerta “pro  Opera Parrocchiale” e “Pro Restauro”

Concerto d’ Organo, il 30 dicembre a Farini

Il programma prevede l’esecuzione di un florilegio di  pastorali e sonate natalizie d’autore tra cui ; “Pastorale per Organo” di Giovanni Batista Medaglia , brano pubblicato a Milano da G. Martinenghi  nel 1877 c.ca; “Concerto Grosso fatto per la Notte di Natale Opus VI N.8 di Arcangelo Corelli da Fusignano, nella Trascrizione del britannico Thomas Billington), “Piva alla montanara” di Carlo Gervasoni. Seguiranno di Domenico Scarlatti la Pastorale K 513 e  di don Bernardo Pasquini “Introduzione e Pastorale”  nella trascrizione di Pierre Gouin. 

Lo stesso esecutore il piacentino M° Mario Genesi proporrà inoltre tre brani inediti di propria composizione in prima esecuzione assoluta: trattasi di tre “Variazioni” sul tema di Sant’ Alfonso Maria De’ Liguori, “Quando nascette Ninno” ossia “Tu scendi dalle stesse” intitolate rispettivamente: Preludio Zampognata; Echi Angelici e Canonici; Interludio.   

La serata sarà presentata da Fabiola Guglielmetti-Buscarini, che darà la propria “voce recitante” dedicandosi all’interpretazione di una silloge di  invocazioni legate al Tempo Natalizio e scritte a Roma all’ inizio dell’ epoca barocca: preci pubblicate da Paolo Martinelli  ed utilizzate dalla Congregazione del Santissimo Crocifisso , storicamente attiva nell’ omonimo Oratorio di Roma.

Fabiola Guglielmetti si è perfezionata a Roma coll’ attore Luca Ward, sia in doppiaggio che in recitazione . Ha lavorato in numerose compagnie teatrali a Milano, Piacenza, ed in altre città italiane. A Piacenza è stata affermata protagonista al Teatro Municipale di vari atti unici appartenenti alla letteratura autoctona, tra cui “Naranci dulci” (bozzetto drammatico); alla Racca Trecentesca di Castell’ Arquato ha interpretato il ruolo di Laura in “Historia Placentina del 1620” riscuotendo un notevole successo di pubblico e di critica. 

Il M° Mario Genesi è musicologo ed organista: ha tenuto concerti in Francia ( Parigi 9 volte), Italia, Portogallo (Genesi ha appena tenuto due “recitals” a Coimbra (Portogallo), su organi storici del territorio portoghese)e Giappone, si in “duo”, che in formazioni allargate che da solista. Ha seguito masterclasses con Gerard Grisey a Milano, con Boris Porena e Les Percussionistes de Strasbourg, Umberto Finazzi, Christopher Stembridge, S. Pittaro-Stecchina,  P. Albino Varotti,  Maurizio Pisati.  Di recente si è occupato del ritrovamento e ricostruzione della partitura integrale  della “Messa Festiva” inedita redatta a metà del Settecento per i Duchi e Principi Cybo e Malaspina: importante caposaldo repertoriale italico di “Jacopo Guglielmi padre” di cui fin’ora non era ancora riemersa alcuna composizione , e la cui eredità artistica venne storicamente raccolta da Pietro Alessandro Guglielmi, ossia “Guglielmi figlio” . Come compositore è autore di 7 volumi di musica organistica originale  edite da Edizioni Musicali Carrara di Bergamo.

Informazioni

L’ingresso alla serata sarà gratuito. Sarà comunque gradita offerta Pro Opera Parrocchiale (per il finanziamento di un restauro conservativo dell’ edificio liturgico ).

blank
Radio Sound
blank blank