Coronavirus, appello del sindaco: “Rispettiamo le prescrizioni, per noi e per la collettività”

“Non sottovalutiamo le misure prescrittive. Rispettiamole per noi, per i nostri cari e per l’intera collettività”. Il sindaco Patrizia Barbieri lancia un appello ai cittadini tramite la sua pagina Facebook.

blank

“Come potete ben immaginare oggi siamo alle prese non solo con la fase emergenziale sanitaria e con i problemi di natura economica che gravano sul territorio, ma dobbiamo anche occuparci delle parte interpretativa legata ad alcuni settori non chiari del decreto ministeriale di ieri”.

“A tal proposito vi confermo che sono in atto confronti tra le varie amministrazioni per evadere le richieste di chiarimento nel più breve tempo possibile“.

Mi preme però ancora una volta richiamare noi tutti al rispetto di due concetti base cioè il principio di consapevolezza e quello di responsabilità.

Consapevolezza del fatto che, seppure a fronte di un virus non letale, il numero dei contagiati e delle persone in auto-isolamento è prevedibilmente in aumento e questo significa che dobbiamo impegnarci con tutti i comportamenti corretti volti a contenere la diffusione dell’epidemia.

Da qui anche il richiamo al senso di responsabilità. Non sottovalutiamo le misure prescrittive. Rispettiamole per noi, per i nostri cari e per l’intera collettività.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank