Covid, i giovani non percepiscono il pericolo di contagio, Novara:”E’ normale, bisogna sensibilizzare i gestori dei locali e i ragazzi” – AUDIO

Vaccinazione e scuola

Covid, i giovani non percepiscono il pericolo di contagio. Una situazione preoccupante emersa in regione dopo i fatti di Riccione dove 5 ragazzi sono risultati positivi e 40 persone sono state poste in isolamento domiciliare. E’ il bilancio del focolaio di Covid-19 partito dalla nota località romagnola, dove una turista 17enne modenese è risultata positiva al virus, facendo immediatamente scattare i controlli sui contatti avuti in vacanza.

blank

E’ l’età della vita dove il senso del pericolospiega il noto pedagogista piacentino Daniele Novaraha il punto più basso in assoluto. Bisogna capire e gestire la situazione dei nostri ragazzi nel miglior modo possibile. Senza mettersi a fare la guerra ai ragazzi. Questo non ha alcun senso, proprio come quando in primavera si diceva dei bambini che erano loro gli untori. In particolare bisogna sensibilizzare i gestori dei locali pubblici, in modo che le regole all’interno siano rispettate”.

Covid, i giovani non percepiscono il pericolo di contagio, Daniele Novara:”E’ normale, bisogna sensibilizzare i gestori dei locali e i ragazzi” – AUDIO intervista

Notizie di Piacenza, il piromane ancora in azione?

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank