Modena-Gas Sales Piacenza 0-3: dominio biancorosso al Palapanini! Sarà con Milano al PalaBanca l’incrocio dei quarti di Coppa Italia – AUDIO

gas sales piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Serviva almeno un punto a Piacenza per essere sicura di disputare in casa i quarti di finale di Coppa Italia. Invece la Gas Sales Piacenza di coach Anastasi ha deciso di non fare troppi calcoli al PalaPanini ed ha dominato i canarini di Modena con un netto 3-0.

Il tecnico ha schierato regolarmente Romanò, tra i più positivi dell’incontro, ma ha dovuto rinunciare ancora all’infortunato Leal. Il primo set è il più equilibrato, ma nella fase calda sono proprio i servizi dell’opposto campione del mondo a fare la differenza con Piacenza che chiude 25-20. Il secondo set vede subito gli ospiti fuggire nel punteggio, Petrella cambia tutto in regia inserendo il giovane Mattia Boninfante, figlio dell’ex Copra Dante. Modena torna sotto, ma Piacenza è più costante a servizio e chiude 25-19. Nel terzo parziale non c’è storia i biancorossi conducono sin dai primi punti. Finisce 25-21.

Piacenza inizierà il girone di ritorno della regular season di Superlega sabato 30 dicembre: in programma la gara esterna a Padova. Il 3 gennaio, invece, giocherà al PalaBanca i quarti di finale di Coppa Italia contro Milano, capace di battere al tiebreak Perugia e superare proprio Modena in classifica.

SEGUI TUTTI I MATCH DELLA GAS SALES PIACENZA SULLE FREQUENZE DI RADIO SOUND

Le parole di coach Anastasi: “Un’ottima partita, ma non dobbiamo abbassare la guardia”

I sestetti

MODENA: Sapozhkov, Bruno, Juantorena, Rinaldi, Sanguinetti, Stankovic, Federici (L). All. Petrella
GAS SALES PIACENZA: Romanò, Brizard, Lucarelli, Recine, Simon, Caneschi, Scanferla (L). All. Anastasi

Il primo set

Parte avanti Piacenza con un ace di Simon, poi Modena prova a ricucire 2-4. A bersaglio Romanò 2-5. Grande salvataggio di Piacenza, poi Romanò sbaglia da posto 2 (4-5). Rinaldi ottiene la parità 5-6. Tocco di seconda con Brizard 5-7. Due punti consecutivi di Juantorena 7-7. Diagonale di Romanò e Piacenza torna avanti 8-9. Piacenza mantiene il vantaggio 9-10. Errore di Bruno e Piacenza allunga 9-11. Terzo punto di Rinaldi 10-11. Ace di Sapozhkov 11-11.

Muro di Piacenza su Rinaldi 11-13. Errore di Stankovic 11-14. Bruno mura Lucarelli 15-15. Piacenza conduce 15-16. Sanguinetti risponde a Lucarelli 17-17. Simon allunga 17-18. Pipe di Lucarelli 17-19! Mani out di Recine 18-20. Secondo attacco importante di Romanò 18-21! Romanò trova un ace pesantissimo 18-22. Altro Ace di Romanò 18-23! Muro di Brizard e set point Piacenza 18-24, grande accelerazione dei biancorossi. Si chiude il primo set, se lo aggiudica la Gas Sales 25-20.

Piacenza vince un set equilibrato fino al 20esimo punto, poi gli ace di Romanò hanno spinto i biancorossi alla conquista del primo parziale.

Secondo set

Ace di Lucarelli 2-0 per Piacenza. Errore al servizio degli ospiti 2-3. Muro di Recine 2-5. Magia di Brizard 2-6 e time out Modena. Ace Romanò 2-7. Ace di Sanguinetti, poi diagonale out di Saposkov 4-8. Pipe di Juvantorena 5-8. A segno Lucarelli 6-10. Juantorena passa in parallela 7-10. Lucarelli a bersaglio, elude il muro ad uno 7-11. Primo tempo devastante di Simon 7-12. Altro punto di Piacenza con Recine 7-13. Grande diagonale di Juantorena 9-13. Errore di Rinaldi 9-15!

I biancorossi tagliano ancora per primi il traguardo del 16° (9-16). Errore di Sanguinetti 9-17. Cambio in regia per Modena: dentro Boninfante, fuori Bruno. Pipe di Juantorena 12-18. Recine a segno 12-19! Due ace consecutivi di Davyskiba 15-19. Lucarelli in diagonale toglie il bielorusso dal servizio 15-20. Primo tempo di Stankovic 16-20. Errore di Rinaldi 16-21. Errore di Brizard 17-21. Altro errore al servizio dei canarini 17-22. Errore di Boninfante dai nove metri 17-23. Davyskiba sbaglia con il muro a tre e spara out 18-24. Finisce anche il secondo set 19-25. Piacenza è sicura di giocare i quarti di finale di Coppa Italia in casa.

Terzo set

La formazione di Anastasi parte a spron battuto anche nel terzo parziale 1-5. Ace di Romanò 1-7, i biancorossi vogliono chiudere in bellezza la partita. Bruno mura Recine 2-7. Caneschi mette a terra due palloni consecutivi 2-9, non c’è partita nel parziale. Modena prova a ricucire 6-11. Errore di Lucarelli 7-11. Pallonetto di Lucarelli 8-13. Piacenza arriva per prima al 16° (10-16). Biancorossi in controllo 12-17. Errore di Juantorena 13-19. Pipe di Recine 14-20. Rinaldi passa in parallela 16-21. Ace di Rinaldi 19-22. Piacenza vince set e partita 21-25

Radio Sound
blank blank