Del Favero salva i biancorossi, a Salò finisce 0-0

Feralpi Salò - Piacenza

Arriva un pari con qualche luce, ma tante ombre a Salò. Franzini, privo degli infortunati Corradi e Paponi si schiera con il 5-3-2, l’undici iniziale è però inedito: il centrocampo è composto da Marotta, Bolis e Giandonato; l’attacco da Sylla e Cacia.
I biancorossi faticano però tantissimo a costruire gioco e perdono ancora tantissimi palloni.
La Feralpi, schierata con l’albero di natale con Caracciolo unica punta, non fanno nulla di eclatante. Eppure sono i Leoni Rampanti a sfiorare la rete: l’Airone colpisce la traversa dalla distanza. Del Favero non avrebbe potuto farci nulla.
Il portiere biancorosso sarà invece protagonista positivo della ripresa. Le sue parate hanno di fatto salvato il risultato. La più spettacolare su Stanco che dall’area piccola, di mancino, ha sfiorato il bersaglio grosso, ma l’estremo difensore ha respinto con i piedi.
Un punto che muove la classifica. Certamente un passo in avanti, a livello di ritmo, rispetto al match di Pesaro, ma se i biancorossi vorranno tenere testa alla capolista Padova, nell’anticipo di sabato sera, dovranno sfoderare una prestazione ben diversa.

La partita

La formazione

Feralpi Salò (4-3-2-1): De Lucia, Eleuteri, Rinaldi, Giani, Contessa, Magnino, Carraro, Scarsella, Altobelli, Maiorino, Caracciolo

Piacenza (5-3-2): Del Favero, Sestu, Della Latta, Milesi, Pergreffi, Imperiale, Giandonato, Marotta, Bolis, Cacia, Sylla. All Franzini

Primo tempo

Iniziata la partita a Salò.
2′ Sugli sviluppi di una punzione Sylla, dentro l’area di rigore, lato destro, prova la conclusione, palla sopra la traversa.
3′ Della Latta concede il primo corner al Feralpi Salò.
4′ Sestu entra in area di rigore, ma all’ultimo momento viene contrastato da Contessa, che gli prende il tempo.
9′ Punizione della Feralpi dalla trequarti di destra. Sugli sviluppi Imperiale si rifugia in corner.
10′ Terzo corner per i locali.
16′ Traversone di Sestu: dopo un rimpallo Sylla colpisce di testa: palla a lato.

19′ Feralpi vicinissimo al gol: punizione dalla distanza. Caracciolo dall’altezza del dischetto colpisce di testa. Palla fuori di pochissimo
20′ Marotta toglie il tempo a Maiorino che era entrato in area di rigore…
22′ Quarto corner per la Feralpi. Nulla di fatto
27 Maiorino entra in area di rigore, tenta di battere Del Favero ad incrociare, ma la conclusione è troppo debole. Palla a lato.

34′ Conclusione dai 25 m di Altobelli. Pallone molto potente, che esce al di là del sette.
37′ Palla persa in maniera sanguinosa da Giandonato. Caracciolo ci prova dalla distanza e colpisce la traversa! Brivido per il Piacenza.
39′ Corner per il Piacenza, il primo della partita per i biancorossi. Giandonado prova la conclusione a rientrare. Il portiere avversario respinge.
Squadre negli spogliatoi sullo 0-0. L’occasione più clamorosa lo ha avuta il Feralpi con Caracciolo che ha colpito la traversa.

Secondo tempo

Inizia il secondo tempo
50′ Sesto corner per il Salò-
51′ Bolis serve Cacia che, tuttavia, non riesce a lanciare Sestu.
52′ Miracolo di Del Favero su Scarsella. Il portiere biancorosso toglie la palla dall’angolino basso.
58′ Entra Pesce per Carraro (Brescia)
60’Maiorino entra in area di rigore. Caracciolo prova il tap-in. Del Favero da terra, respinge sulla riga. L’arbitro però aveva già fermato tutto per fuorigioco.
Doppio cambio per il Piacenza. Cattaneo entra in campo per Cacia e Zappella per Giandonato. Sestu passa a fare la seconda punta.

67′ Entra Mordini per Contessa. Entra Guidetti per Altobelli.
70′ Entrano Stanco e Ceccarelli al posto di Caracciolo e Maiorino
Stanco sfiora il vantaggio per i locali, ma è ancora Del Favero ad opporsi! Super parata dell’estremo difensore del Piacenza.
La Feralpi ha preso in mano il gioco.
74′ Cross di Cattaneo. Marotta prova la conclusione al volo. Palla a lato.
78′ Punizione per il Piacenza. 15 metri fuori dall’area. Batte Marotta che invece di mettere in mezzo serve Cattaneo sulla sinistra. Palla ce si spegne sul fondo.
79 Entra Nicco per Sestu.
90′ Si entra nel recupero
92′ Altro corner per il Salò. Del Favero respinge con i pugni
Finisce 0-0. Il Piacenza fatica a creare gioco, ma muove la classifica.

Il pre-partita

Franzini sull’avversario dei biancorossi