Il Reggio Emilia “piacentino” scala anche l’Apuania Carrara (4-1) e resta in vetta

reggio emilia ferval

Contro la terza forza del girone brillante prestazione del Reggio Emilia Ferval dove militano i magiostrini Crotti e ZIliani e il castellano Ferrini e che mantiene due punti di vantaggio su Cagliari

blank

Un esame importante e tosto superato brillantemente e una corsa che prosegue. In A2 maschile, continua a viaggiare forte il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval “piacentino”. Nella terza giornata di ritorno, Reggio ha ospitato l’Apuania Carrara, terza forza del girone A e cliente molto scomodo. Ne è uscito un match altamente spettacolare e combattuto, con i reggiani capaci di spuntarla con il punteggio di 4-1.

Nell’economia dell’incontro, decisiva la doppietta di Mattia Crotti. Il mancino di Cortemaggiore ha piazzato il doppio sigillo agli estremi del match, vincendo l’intenso braccio di ferro inaugurale contro Alberto Margarone (3-1, con i primi tre set tutti ai vantaggi), mentre in chiusura è arrivato il 3- 0 d’autorità contro il numero due ospite Alessandro Soraci (3-0). Clamorosa rimonta sfiorata, invece, per Stefano Ferrini, che ha ceduto 12-10 al quinto parziale contro Soraci. Dopo aver annullato diversi match point. A premiare Reggio, inoltre, la doppietta di Seretti, a segno prima nel 3-1 contro Matteo Petriccioli e poi nel 3-2 contro Margarone.

In classifica, il Reggio Emilia Ferval difende la vetta grazie al nono successo stagionale e mantiene le due lunghezze di vantaggio su Cagliari, a segno con un rotondo 4-0 a Milano. Sabato trasferta a domicilio del Cus Torino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank