Rugby – Weekend Lyons: Squadra cadetta a valanga, Under 16 a un passo dalla finale

lyons
Piacenza 24 WhatsApp

Tutto facile per la squadra cadetta Sitav Rugby Lyons, che si impone sul Bologna Rugby Club senza appello. 11 mete marcate dai bianconeri contro l’unica realizzata dagli ospiti rendono bene la netta superiorità messa in campo dai ragazzi di Baracchi e Solari, in controllo fin dal calcio d’inizio e capaci di assicurarsi il punto di bonus offensivo nei primi 20 minuti di gara.

Ben nove marcatori diversi in casa Lyons, che oltre alle “doppiette” di Solari e Ugolotti hanno portato a marcare Oppizzi, Profiti, Cazzarini, Fontana, Pozzoli, Borghi e Perazzoli, con segnature arrivate sia da azioni di potenza con gli avanti sia con ottime combinazioni dei trequarti in velocità. Una prova sostanzialmente impeccabile per i bianconeri, che hanno dominato ogni fase di gioco e continuano a vivere la propria stagione perfetta: i Leoni si confermano imbattuti, e potranno assicurarsi il primo posto finale in classifica già nella prossima giornata. Sulle ali dell’entusiasmo i bianconeri vogliono chiudere in bellezza una stagione da sogno.

In una giornata piena di sorrisi, vanno segnalate alcune soddisfazioni individuali. Due importanti rientri in maglia da titolare per Lorenzo Solari e Orlando Espinoza, tornati a vestire la maglia da gioco dopo lunghi periodi di assenza, e la meta per il veterano Diego Cazzarini, “papà” del gruppo bianconero che si è tolto una bella soddisfazione personale.

Da segnalare l’esordio con meta di Edoardo Fontana, ragazzo entrato nella famiglia Lyons come fisioterapista e innamoratosi del nostro sport a tal punto da decidere di scendere in campo in prima persona: per lui meta con grande corsa sull’ala al primo pallone toccato.

I Leoni si concedono una Pasqua felice, prima del rush finale di stagione. Alla ripresa sono attesi dal big match con il Rugby Parma, secondo in classifica.

Sitav Rugby Lyons – Bologna Rugby Club 69-7

Sitav Rugby Lyons: Spezia L (44’ Efori); Bart Cobbah (48’ Fontana), Bassi G, Profiti, Ugolotti (44’ Azzini), Solari, Fornasari; Oppizzi A (70’ Perazzoli), Spezia G, Bongiorni; Pozzoli, Petrusic (cap) (47’ Cazzarini); Espinoza (41’ Salerno), Borghi, Cantù (47’ Cristian). All. Baracchi, Solari

Tabellino: 1’ m Ugolotti (5-0), 5’ m Solari tr Solari (12-0), 8’ m Oppizzi tr Solari (19-0), 22’ m Profiti (24-0), 32’ m Bologna tr (24-7). 2T: 42’ m Ugolotti tr Solari (31-7), 48’ m Pozzoli tr Solari (38-7), 49’ m Fontana tr Solari (45-7), 55’ m Cazzarini (50-7), 66’ m Solari tr Solari (57-7), 70’ m Borghi (62-7), 79’ m Perazzoli tr Solari (69-7)

Federico Ghezzi Player of the Match: Alan Fornasari

Under 16 – Campionato Interregionale

Vittoria di peso per l’Under 16 bianconera, che sbanca il campo del Fano mettendo una seria ipoteca sull’accesso alla finale per il 9° posto del campionato interregionale.  Vittoria da cinque punti mai in discussione, nonostante la tenacia del Fano abbia permesso ai marchigiani di tenere vive le speranze in vista della gara di ritorno conquistando il punto di bonus difensivo.

Se si può recriminare qualcosa ai Leoni. Proprio quello di non aver chiuso definitivamente la partita, dopo un primo tempo dominato che ha portato il punto di bonus per le 4 mete. All’intervallo i ragazzi di Bedini, Rossi e Cemicetti erano già in vantaggio per 7-28.

Nel secondo tempo gli avversari sono rientrati in campo aggressivi, sfruttando le imprecisioni dei giovani leoni e riducendo il distacco. Saranno addirittura sei le mete marcate nella ripresa dal Fano, con l’ultima marcata allo scadere che vale un prezioso punto di bonus.

Per i Lyons, da segnalare la grande prestazione personale dei trequarti Anelli, autore di 4 mete, e Petrusic, decisivo al piede con un perfetto 7/7 dalla piazzola.

Gli allenatori a fine partita hanno fatto i complimenti ai ragazzi bianconeri, che nonostante le imprecisioni sono riusciti a mettere in atto tutto ciò che era stato provato in allenamento. Ora va mantenuta la stessa concentrazione per la sfida di ritorno in programma domenica: chi vince affronterà in finale la vincente tra Lions Amaranto e Pesaro.

Fano Rugby vs Emilbanca Rugby Lyons 43-49

Emilbanca Rugby Lyons: Turrisi; Del Fiol; Tosciri; Anelli; Rangoni; Petrusic; Beghi(Cap); Galuzzi; Monici;  Davoli; Manfredi; Mastrorocco; Fontanella; Dodici (vCap); Sula. Allenatori: Bedini, Rossi, Cemicetti

Marcature: 1’ mt. Anelli tr. Petrusic(0-7); 6’ mt. tr. Fano(7-7); 8’ mt. Fontanella tr. Petrusic(7-14); 15’ mt. Galuzzi tr. Petrusic(7-21); 31’ mt. Turrisi tr. Petrusic(7-28). Secondo tempo: 3’ mt. Anelli tr. Petrusic(7-35); 7’ mt. Fano(12-35); 12’ mt. tr. Fano(19-35); 15’ mt. Anelli tr. Petrusic(19-42); 19’ mt. Fano(24-42); 21’ mt. Anelli tr. Petrusic(24-49); 25’ mt. Fano(29-49); 30’ mt. tr. Fano(36-49); 40’ mt. tr. Fano(43-49).

Under 14 – Campionato Regionale

Uscita positiva per l’Under 14 Emilbanca Rugby Lyons, che ha potuto confrontarsi con due squadre di ottimo livello come il Rugby Noceto e il Rugby Parma. Una vittoria convincente per i bianconeri, che piegano il Noceto con tre mete senza risposta, mostrando grande applicazione difensiva e un bel gioco con la palla. Più difficile la sfida con il Parma, una delle squadre migliori della regione, che batte nettamente i bianconeri per 40-7. Mete realizzate da Fornaroli, tre in totale sulle due partite, e da Pea.

Emilbanca Rugby Lyons vs Rugby Noceto 15-0

Marcature Lyons: 2 mete Fornaroli, 1 meta Pea

Rugby Parma FC 1931 vs Emilbanca Rugby Lyons 40-7

Marcature Lyons: 1 meta Fornaroli, 1 trasformazione Folliero

Emilbanca Rugby Lyons: Folliero; Ismaill, Fornaroli (cap), Dadati, Del Fiol; Paraboschi, Capelli; Mozzani M, Romio, Torrisi M, Ghetti, Uka; Pea, Torrelli, Maggi

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank