Approvazione del bilancio, inizia la corsa contro il tempo. Tassazione ancora nel mirino, Perini: “Ogni piacentino paga 1,9 euro al giorno per vedersi garantiti tutti i servizi” – AUDIO

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Bilancio preventivo da approvare entro il 31 dicembre e a palazzo Mercanti inizia la maratona per fare in modo di restare entro i tempi stabiliti. Ieri si è tenuta la prima delle tre sedute che si terranno questa settimana. Dopo una discussione sul metodo il consiglio comunale è entrato nel vivo con il dibattito che ancora una volta si è incentrato sull’incremento dell’IRPEF. Nicola Domenghetti, di Fratelli d’Italia, ha messo di nuovo mano al sondaggio secondo il quale Piacenza sarebbe la provincia più tassata e tartassata rispetto ai “vicini di casa”.

Secondo Domeneghetti, infatti: “Il consigliere Boris Infantino aveva definito strano questo dato, si era stupito. Però non è sufficiente stupirsi di un dato, bisogna almeno contestarlo con risposte attendibili”.

Sul tema ha preso la parola il vicesindaco e assessore al Bilancio, Marco Perini, che ha passato in rassegna le critiche dell’opposizione avanzate nelle scorse sedute.

“Rendere la città possa sempre più attrattiva per giovani e giovani coppie, cogliere le opportunità che abbiamo con i progetti finanziati dal PNRR, è un compito molto impegnativo, molto impegnativo. La somma dei 71,2 milioni di euro di entrate per imposte e tasse, divisa per 103 mila abitanti, ci dice che a testa spenderemmo 691 euro all’anno, circa 1,9 euro a testa al giorno, per far funzionare la città”. Assistenza agli anziani, supporto alle fasce più fragili della società, manutenzione strade, manutenzione verde, sorvegliare e vigilare, far funzionare gli asili e le scuole, sostenere le attività culturali, sostenere commercio, università, organizzare iniziative che rendano interessante la città anche per chi viene da fuori. Non si può fare demagogia dicendo che bisogna fare le stesse cose di prima spendendo come prima, perché i costi sono aumentati a parità di servizi”.

Radio Sound
blank blank