Assigeco Piacenza-Biella, Salieri: “Squadra sbarazzina, servirà personalità” – AUDIO

assigeco piacenza

Il coach dei biancorossoblu, dopo l’importantissima vittoria per 88-78 contro Bergamo che ha portato 2 punti cruciali ai fini della classifica, presenta la partita contro Biella che arriva al PalaBanca con una sola vittoria in stagione. Appuntamento sabato sera ore 20:45: Assigeco Piacenza-Edinol Biella

blank

Partiamo dalla partita contro Bergamo: terza vittoria in stagione e sesto punto in campionato. Quanto era importante tornare ad esultare?

Son due punti importanti perché la partita era difficile sotto tanti profili, non ultimo quello psicologico. Il fatto che l’abbiamo portata a casa è significativo del miglioramento che abbiamo avuto nel finale di partita: dimostra crescita nel modo di condurre i match.

Massone e Guariglia: due fattori nell’88-78 finale

Estenderei questa cosa anche gli altri. Guariglia e Massone hanno avuto i numeri e hanno contribuito con una prestazione veramente importante, però la crescita è un po’ di tutti. Abbiamo scelto una squadra giovane anche per migliorare durante l’anno, ed ora arrivano le prime soddisfazioni.

Sabato anticipate contro Biella: che partita sarà?

Biella è simile a noi come costruzione e filosofia. Ha giocatori importanti come Miaschi e Hawkins e nella vittoria contro Verona hanno dimostrato grande ritmo. Per noi avrà la stessa importanza della partita contro Bergamo, quindi dovremo farci trovare pronti. Dobbiamo vincere, perciò servirà durezza mentale e determinazione per raggiungere altri due punti e tenere una buona rotta a livello di classifica. Fondamentale sarà l’approccio.

L’intervista completa a Stefano Salieri, coach dell’Assigeco Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank