Baseball – Al “Torneo Fontana” il Piacenza perde a Senago e vince con Brescia. Semifinale ancora possibile

piacenza
Piacenza 24 WhatsApp

Il Piacenza apre il Torneo “Robert Fontana” U23 con una sconfitta a Senago (3-1) ma si riscatta alla grande al De Benedetti contro Brescia (11-1) e si tiene aperta la porta della semifinale. Decisivi saranno gli incontri casalinghi contro Seveso e Ares Milano di domenica 23.

Nel match d’esordio del torneo i biancorossi trovano un’osso duro come Senago ma alla fine reggono il confronto e possono solo recitare il mea culpa per i sei errori che nella sostanza determinano la sconfitta, al di là dei meriti dei lombardi. Piacenza, rinforzato da U23 di Codogno e Crocetta, passa in vantaggio al 2° con una sequenza da manuale: Gerardi ottiene la base, ruba la  seconda e Chacon e lo porta a punto con un singolo. Tutto sembra facile ma al 3° un doppio gioco non completato da il via al recupero dei padroni di casa che, grazie ad altre tre errori, operano il sorpasso (2-1).

Da lì alla fine Senago segnerà un altro punto al 5° con Piacenza incapace di replicare nel box di battuta. Solo due in totale le valide biancorosse che non bastano a recuperare un passivo tutt’altro che insormontabile. Luci e ombre insomma contro un avversario che certamente farà strada nel torneo.

PIACENZA         0-1-0-0-0-0-0    1

SENAGO           0-0-2-0-1-0-X    3

Formazione: Chacon ss, Nani 2b/lan, Minoia ec, Segreto ric, Speziali 1b/2b, Pancini dh/3b, Gerardi es, Scrivani (Molina) ed, Casana 3b (Calderon 1b). Lanciatori: Gabbari (rl3 bv2 bb3 k3 pgl1), Bigliardi (rl2 bv2 bb2 k4 pgl1), Nani (rl1 bv0 bb2 k3 pgl0).

Piacenza-Brescia

Il giorno successivo al De Benedetti per Brescia non c’è scampo e Piacenza vince al 6° per manifesta superiorità (11-1). La squadra di D’Auria resta costantemente in vantaggio già dal primo inning e dilaga al 5° quando sul 3-1 segna altri 6 punti con Brescia in evidente difficoltà ( 4 basi concesse, un colpito e tre valide tra cui il doppio di Molina). Fine anticipata e Piacenza che torna in carreggiata dopo aver masticato amaro a Senago. Buoni segnali dagli incoraggianti esordi dei giovani U15 Mariano Riviera e Pietro Mandas.

Nell’altra partita del girone l’Ares vince 15-4 a Seveso e per Piacenza la semifinale, appannaggio delle prime due, è ancora possibile. Al ritorno in campo domenica 23 bisognerà vincere entrambi gli incontri programmati al De Benedetti contro Seveso e Ares.  

BRESCIA    0-0-0-1-0-0    1

PIACENZA  1-0-2-0-6-2  11

Formazione: Nani 2b, Casana 3b, Minoia ec (Calderon ph), Chacon ss, Gibson ric (Pancini), Speziali 1b, Riviera es, Scrivani ed (Molina ph), Mandas dh. Lanciatori: Dall’Agnese (rl3 bv1 bb0 k6 pgl0), Carnevale (rl1 bv0 bb1 k2 pgl0), Sanna L. (rl2 bv1 bb0 k3 pgl0).

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank