Beppe Signori in Tribunale a Piacenza, il bomber rinuncia alla prescrizione. E’ accusato di aver alterato nel 2010 un match dei biancorossi

Beppe Signori in Tribunale a Piacenza

Beppe Signori in Tribunale a Piacenza, il bomber rinuncia alla prescrizione. E’ accusato di aver alterato nel 2010 un match dei biancorossi.

blank

Radio Sound blank blank blank

L’ex attaccante della Nazionale vuole uscire “pulito” dalle vicende che riguardano il calcio scommesse. In questo caso chiede l’assoluzione per un fatto che risale a 9 anni fa. L’indagine riguarda il regolare svolgimento della sfida tra Piacenza e Padova terminata in pareggio (2-2). Un risultato, secondo l’accusa, determinato dall’ingerenza di Signori e altre 4 persone. 

L’ex punta della Lazio nel 2012 era stato radiato dal mondo del calcio dopo la sentenza della Giustizia Sportiva. Signori ha comunque sempre respinto questa decisione dichiarandosi innocente e di non essere stato giudicato in modo imparziale.

Beppe Signori in Tribunale a Piacenza

Signori avrebbe ammesso di essere un gran scommettitore, ma ha sempre affermato di non aver mai partecipato ad attività per influenzare il risultato di una partita di calcio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank