Ferri regala la vittoria al Fiorenzuola: Virtus Verona battuta 1-0

Fiorenzuola Virtus Verona

Il Fiorenzuola di mister Tabbiani vince contro la Virtus Verona un altro importante scontro diretto: rossoneri che si impongono grazie alla rete di Ferri su calcio di punizione con il grande errore, però, del portiere Giacomel.
Grazie a questo successo, i ragazzi di Tabbiani scavalcano proprio gli ospiti in classifica e allungano a +4 sulla zona playout.

PRIMO TEMPO (0-0)

1′ subito pericoloso il Fiorenzuola con Stronati che colpisce la palla di testa da cross di Danovaro: non riesce, però, ad inquadrare lo specchio della porta, palla a lato

blank

6′ dopo aver recuperato il pallone sulla trequarti Daffara va al tiro con il mancino, troppo debole il suo tentativo che finisce tra le braccia di Battaiola

9′ ci prova Marchi con un tiro al volo dal limite: troppo alto, però, sopra la traversa

16′ Ferri ci prova direttamente da calcio di punizione: troppo alto il suo tiro

23′ primo cambio obbligato per il Fiorenzuola: fuori Nelli per infortunio, dentro Fiorini

29′ rischio autogol per la Virtus Verona con Pellacani che nel tentativo di anticipare di testa Mastroianni, per poco non mette la palla nella propria porta

36′ occasione per la Virtus Verona dalla destra: cross di Danieli con Priore e Marchi in mezzo all’area. Nessuno dei due, per fortuna di Battaiola, riesce a deviare verso la porta

44′ Mastroianni fallisce dagli 11 metri: Sartore si guadagna, con una delle sue sgambate sulla sinistra, un calcio di rigore netto che, però, l’attaccante dei rossoneri fallisce. Si resta 0-0.

46′ Battaiola miracoloso 2 volte: prima su Nalini e poi sul tapin di Marchi

Finisce 0-0 il primo tempo ed è davvero un caso visto ciò che è successo negli ultimi minuti.
Una prima frazione che ha visto il Fiorenzuola giocare meglio e meritare il vantaggio che, però, non è arrivato: peccato per il rigore fallito da Mastroianni.

SECONDO TEMPO (1-0)

55′ Fiorenzuola in vantaggio con Ferri: il difensore va direttamente in porta su un calcio di punizione dai 35 metri, errore clamoroso di Giacomel che prova la presa ma si lascia sfuggire il pallone in porta.
I rossoneri trovano un vantaggio meritato.

57′ ancora pericoloso il Fiorenzuola su calcio di punizione con Stronati: questa volta è attento Giacomel e mette il pallone in angolo

67′ gran parata ancora di Battaiola contro Nalini, liberato al tiro da Danieli

68′ triplo cambio per gli ospiti: fuori Danieli, Priore e Marchi, dentro Amadio, Zigoni e Danti

72′ cambi anche per il Fiorenzuola: dentro Bruschi e Arrondini, fuori Sartore e Mastroianni

81′ ci prova Arrondini con il mancino: deviato in corner il suo tentativo

82′ occasionissima del Fiorenzuola per chiudere il match: bell’azione sulla destra di Mamona che va al cross in mezzo, Arrondini devia verso la porta ma, di fatto, calcia addosso a Giacomel che respinge

84′ ultimi cambi per il Fiorenzuola: dentro Oneto e Giani, fuori Piccinini e Mamona

85′ ancora grande occasione per i rossoneri: Bruschi liberato al tiro dopo una strepitosa azione di Giani non riesce a battere Giacomel. Fiorenzuola che spreca ancora l’opportunità di mettere in ghiaccio il match

Finisce la partita con il Fiorenzuola che trova un’altra importantissima vittoria in uno scontro diretto. Decide Ferri con la complicità di Giacomel.

LE FORMAZIONI

FIORENZUOLA: Battaiola, Danovaro, Ferri, Cavalli, Guglieri, Piccinini, Nelli, Stronati, Mamona, Mastroianni, Sartore. All. Tabbiani
VIRTUS VERONA: Giacomel, Daffara, Faedo, Pellacani, Danieli, Hallfredsson, Lonardi, Zarpellon, Nalini, Priore, Marchi. All. Fresco

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank