Rilancio del centro storico, nasce la Cabina di regia: “Incentivare il piccolo commercio e prevenire le chiusure dei negozi”

blank
Piacenza 24 WhatsApp

Questa mattina si è tenuta a Palazzo Mercanti la prima riunione della Cabina di regia delle attività economiche per il progetto relativo al rilancio del centro storico di Piacenza.

La prima riunione in Comune

Convocata dall’assessore alla Valorizzazione commerciale Simone Fornasari, che ne ha coordinato i lavori, la riunione ha visto la presenza Paola Chiappini (Servizio edilizia e SUAP), Fabrizio Samuelli (Confesercenti), Attilio Taverniti (Confcommercio), Emanuele Colombi (CNA), Maurizio Mazzoni e Antonino Coppolino (Confedilizia), Marco Gazzola (FIAIP).

In questo primo incontro erano presenti anche Luca Tamini, Cristiano Casa, Giorgio Limonta e Silvia Mete del Consorzio CISE del Politecnico di Milano che hanno presentato l’analisi di rilievo quantitativa e qualitativa sulle attività economiche presenti in centro storico.

L’assessore Fornasari ha quindi confermato che questo tavolo di lavoro integrato avrà il compito di coordinare gli indirizzi strategici per il rilancio delle attività economiche urbane del centro storico di Piacenza.

Primo incontro in programma il 16 novembre

La cabina di regia ha quindi condiviso la decisione di organizzare per giovedì 16 novembre alle 15 presso l’auditorium Sant’Ilario una conferenza. Una conferenza aperta al mondo delle attività imprenditoriali del centro storico e a tutta la città. In quel contesto si presenteranno i risultati dell’analisi svolta e i successivi indirizzi strategici voluti dall’Amministrazione comunale e dalla Cabina di regia.

“Ringrazio la Camera di Commercio e le Associazioni di categoria – ha commentato l’assessore Fornasari – che hanno deciso di intraprendere questo percorso condiviso utile al nostro territorio. L’obiettivo è quello di incentivare il piccolo commercio nelle aree urbane e di prevenire le chiusure dei negozi. In quest’ottica sarà promossa una serie di interventi sia di carattere generale sia in particolare mirati alla continuità dei fronti commerciali, al decoro e alla sicurezza delle aree che presentano “vuoti commerciali”, rilanciando in tal modo anche l’attrattività dei luoghi”.

“Oggi è stato un primo passo grazie alla costituzione di una Cabina di regia che vede coinvolte anche le rappresentanze delle proprietà immobiliari e delle agenzie immobiliari del territorio. Un primo passo decisamente significativo – ha concluso Simone Fornasari – perché solo insieme, unendo le forze, possiamo mettere in campo un’azione strategica che sia concreta ed efficace”. 

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank