Con l’auto abbatte due paracarri sullo stradone Farnese e si allontana, la polizia locale lo individua partendo da un frammento di plastica. Danneggiamenti: nei guai altri due automobilisti

blank
Foto Del Papa

Dopo aver danneggiato opere pubbliche o auto in sosta si erano allontanati facendo finta di nulla. Ma non hanno fatto i conti con la professionalità degli agenti della polizia locale e con la tecnologia delle telecamere di sorveglianza. Per dare l’idea della mole di lavoro svolta dagli operatori è sufficiente ripercorrere quanto accaduto in occasione dell’episodio più recente, avvenuto lo scorso 24 aprile. In quel frangente un automobilista ha abbattuto con la propria auto due paracarri sullo stradone Farnese, all’incrocio con via Giordani. Invece di fermarsi per poi segnalare quanto accaduto, ha provato a far finta di nulla. Sul luogo del sinistro gli agenti hanno trovato solo un frammento di plastica riportante il logo Volkswagen. Purtroppo in quel caso la telecamera aveva ripreso solo parte di una vettura di colore bianco, senza però immortalare la targa.

A quel punto gli agenti, avendo riconosciuto una Volkswagen Golf di colore bianco, hanno ristretto il campo sfruttando il componente in plastica ritrovato, appartenente a un modello prodotto tra il 2012 e il 2021. Risultato: a Piacenza ne sono stati trovati 270, decisamente troppi. Per esemplari come quello le targhe solitamente iniziavano con la lettera E, e proprio da quella sono ripartite le indagini. Gli investigatori hanno provato una serie di combinazioni alfanumeriche arrivando infine al successo: si sono imbattuti in una Volkswagen Golf di colore bianco intestata a una persona residente in Toscana immortalata in più occasioni dalle telecamere di sorveglianza nei giorni immediatamente precedenti l’incidente. Poi più nulla. Giudicando un po’ sospetta la “scomparsa” del veicolo dalle strade piacentine, gli agenti hanno contattato il proprietario. Bingo. Al volante quella sera c’era il figlio, un 35enne che ha ammesso quanto accaduto. Per il giovane è scattata la sanzione di 500 euro per danneggiamento, a cui si sono aggiunti 170 euro per mancata revisione.

blank

Indagini complesse e simili per un altro paracarro abbattuto in piazza Sant’Antonino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank