Ecco i sei finalisti del Concorso letterario Giana Anguissola, sabato 3 settembre a Travo le premiazioni

Si avvicina la proclamazione dei vincitori dell’edizione 2022 del Concorso letterario nazionale Giana Anguissola di romanzi e racconti inediti per ragazzi in programma per sabato 3 settembre alle ore 20,45 nella piazzetta dell’Asilo a Travo.

blank

Alla cerimonia interverranno, fra gli altri, gli amministratori del Comune di Travo, il presidente della giuria Daniele Novara, pedagogo fondatore del Centro Psicopedagogico per l’educazione e Barbara Schiaffino, direttrice di Rivista Andersen, il noto mensileitaliano di letteratura e illustrazione per bambini e ragazzi che è partner del Concorso.

LA XIII EDIZIONE DEL CONCORSO

Il Concorso letterario nazionale Giana Anguissola, giunto alla sua XIII edizione, premia racconti e romanzi inediti per bambini e ragazzi ed è organizzato dal Comune di Travo in collaborazione con la rivista Andersen per rendere omaggio alla grande scrittrice piacentina, che a Travo trascorse diversi anni della propria maturità.

blank

L’edizione 2022 del Concorso ha consolidato i risultati dell’azione di rilancio avviata da alcuni anni, confermando la crescita dell’iniziativa sia in termini di partecipazione che di qualità delle opere in gara.

«Siamo davvero soddisfatti del riscontro ottenuto – è il commento dell’assessora alla Cultura Roberta Valla. Anche quest’anno abbiamo chiuso il bando prima dei termini, in quanto era stato raggiunto il tetto di 30 elaborati ammessi alla fase finale di valutazione per ognuna delle due sezioni “romanzi” e “racconti”. Ci auguriamo di riuscire a avere in futuro le forze per poter alzare questo tetto e consentire una partecipazione ancora più ampia. Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati per il successo di questa edizione, e la Fondazione di Piacenza e Vigevano che ha creduto nel progetto e lo ha sostenuto anche quest’anno».

La Giuria che ha valutato le opere in concorso è presieduta da Daniele Novara ed è composta da Barbara Schiaffino, Carla Ida Salviati, Rosella Parma, Valeria Depalmi, Roberta Chiapponi, Giorgio Eremo e Giovanni Battista Menzani, a cui si aggiungono i

giurati d’onore Adele Mazzari (fondatrice del concorso), Riccardo Kufferle (figlio di Giana Anguissola), Pietro Visconti (direttore del Quotidiano Libertà) e Gaetano Rizzuto (già direttore di Libertà).

blank

FINALISTI E PREMI

Nella sezione Romanzi gli autori che si contenderanno il primo premio sono Laura Frassetto con Villa Milagro, Maurizio Giannini con Il narratore di marciapiedi e Ilaria Mattioni con La stramba storia di Layana Valmarana.

Le finaliste della sezione Racconti sono invece Barbara Pumhösel con Tutto è collegato, Elisa Sabatinelli con Mia e Michelangelo e Anna Tangocci con Il posto dei sogni perduti.

Al vincitore della sezione Romanzi sarà assegnato un premio in denaro di 1.500 euro; 400 euro al secondo classificato e un buono acquisto libri di 250 euro al terzo classificato.

Alle vincitrici della sezione racconti saranno invece consegnati un buono acquisto libri del valore di 200 euro (prima classificata) e altri premi minori alla seconda e terza classificata.

LA PROIEZIONE DEL DOCUFILM SU GIANA ANGUISSOLA

Dopo la proclamazione dei vincitori, il 3 settembre la serata proseguirà con la proiezione del docufilm del regista Roberto Dassoni Con tanto coraggio… e una piccola bugia, incentrato sulla vita e sulle opere di Giana Anguissola.

Le Serate letterarie e il Concorso Giana Anguissola sono promosse dal Comune di Travo, patrocinati dal Ministero dei Beni culturali e dalla Regione Emilia-Romagna e sostenute dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Partner organizzativi: cooperativa Educarte e Travolibri.

INFO e AGGIORNAMENTI:

www.gianaanguissolatravo.it

www.fb.com/ConcorsoGianaAnguissola

www.instagram.com/gianaanguissolatravo

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank