Fiorenzuola, Luca Baldrighi tra Calcio e Ospedali piacentini

Fiorenzuola Baldrighi
Radio Sound
Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza
blank blank blank

Il Coronavirus, come ormai tutti sanno, non lascia spazio allo sport e quindi nemmeno al Fiorenzuola del Team Manager Luca Baldrighi , “tuttofare” della società dilettantistica.

Baldrighi, in questo momento molto difficile che riguarda non solo il calcio ma in generale tutti gli aspetti della vita quotidiana, è stato intervistato ai microfoni di RADIOSOUND.

Parlare di calcio in questo momento è difficile..

Parlare di calcio e sport in questo momento è molto difficile. Il Fiorenzuola ha giocato l’ultima partita a Forlì il 16 di Febbraio.
I giocatori ora sono tutti a casa, giustamente, e ognuno si allena come può grazie ad un programma personalizzato.

Luca Baldrighi

Baldrighi e il Fiorenzuola stanno per il “non ripartire”

Dal mio punto di vista sarebbe giusto non ripartire perché i giorni di stop sono stati tanti e si andrebbe troppo oltre; mi auguro che si possa ripartire nella stagione 20/21 nei tempi canonici.
Sulla questione ripresa del campionato, penso sarà davvero complicato in stadi di Serie D, ovviamente diversi dagli impianti dei professionisti, mantenere le misure di sicurezza che verranno adottate anche post ripresa delle attività.

Luca Baldrighi

L’omaggio delle 1000 mascherine…

Come fatto da tante altre aziende di Piacenza, anche noi abbiamo voluto dare il nostro contributo e la nostra solidarietà alle persone in prima linea, il personale medico infermieristico.

Sono le prime persone da salvaguardare perché senza di loro non si potrebbe andare avanti. Abbiamo sentito le testimonianze strazianti di tante persone impegnate in questi giorni; ciò che si deve fare lo si fa con il cuore.

Luca Baldrighi

Qui l’intervista completa a Luca Baldrighi del Fiorenzuola…

Luca Baldrighi