Via Scalabrini, il 27enne davanti al giudice: “La donna era caduta a terra e la stavo aiutando, nessuna intenzione di violentarla”

auto pirata

La donna era caduta a terra, il 27enne l’avrebbe semplicemente soccorsa, senza alcuna intenzione di violentarla. E’ la versione del richiedente asilo, originario della Guinea, accusato di violenza sessuale sulla donna ucraina di 55 anni, episodio avvenuto domenica mattina in via Scalabrini. Il 27enne è stato sentito questa mattina dal GIP, Stefano Brusati, respingendo ogni accusa a suo carico e fornendo una versione completamente differente rispetto alle ricostruzioni finora effettuate.

blank

Il pm Ornella Chicca ha chiesto che venga confermata la custodia cautelare in carcere, mentre l’avvocato difensore del 27enne ha chiesto la scarcerazione ma il giudice ha optato per la permanenza in carcere.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank