La mostra Getty Bisagni, fino al 16 aprile allo Spazio Rosso Tiziano

Presentazione in anteprima italiana del corto “ Una vita per l’arte - Getty Bisagni 1931 -2021”, il 9 aprile alla Galleria Rosso Tiziano

Dal 26 marzo al 16 aprile 2022 allo Spazio Rosso Tiziano è esposta la mostra Getty Bisagni.

blank

Getty Bisagni (1931-2021) nasce a Bettola, in provincia di Piacenza.
Ultimati gli studi presso l’Istituto Gazzola di Piacenza e l’Istituto di Belle Arti di Parma, nel 1952 si trasferisce a Parigi dove, dopo aver frequentato l’Istituto Leonardo Da Vinci per la ceramica ed il mosaico, si diploma a l’Ecole Nationale Supérieure de l’Académie des Beaux-Arts sotto la guida dell’illustre maestro Jean Souverbie. Partecipa, parallelamente agli studi, a molte esposizioni in Parigi e dintorni. L’avventura di Bisagni inizia proprio nella capitale francese nel gennaio del 1953 con una personale alla Galerie de L’Odeon voluta dallo scrittore Silvagni. Nel 1965 riceve il Primo Premio del Consiglio Generale della Senna con le opere PIC-NIC e LA BALLATA. Nel 1967 vince un ambitissimo premio a  New York e, un anno più tardi, il Premio d’Onore al Salon des Beaux-Arts. Dal 1966 al 1971 è Commissario delegato alle varie esposizioni dell’arte della Val de Marne. Dal 1969 è Delegato ufficiale per l’Italia delle Arts-Sciences-Lettres francesi, settore internazionale.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank