Momento pesantissimo per i locali, Lertora: “Incertezza sulla ripartenza, ristori inutili e oneri per la Lotteria degli scontrini” – AUDIO

Momento pesantissimo per i locali

Momento pesantissimo per i locali, Cristian Lertora: “Incertezza sulla ripartenza, ristori inutili e oneri per la Lotteria degli scontrini”. Non usa mezzi termini il Presidente  della FIPE – Piacenza Confcommercio intervenuto a Radio Sound.

blank

Queste ore prima dell’arrivo del Dpcm le viviamo con il cuore in gola. Non è possibile non sapere ancora niente dalla data fatidica per la riapertura che avrebbe dovuto essere il 4 dicembre. Non siamo delle aziende che possiamo dire, ok riapriamo domani. Noi abbiamo della manipolazione e della preparazione da fare, ci vuole manualità e tempo. Non sono cose che si riescono a fare in un’ora, ci vogliono giorni di preparazione.

I ristori vi hanno fatto arrabbiare

Assolutamente inutili! Parliamo sempre dei soliti 2/3 mila euro. Lo Stato probabilmente non comprende che le nostre aziende costano molto di più!

I problemi di liquidità sono un problema drammatico

I ristoratori per ripartire vanno nelle proprie banche a chiedere liquidità per ripartire dopo due mesi praticamente di chiusura e gli istituti negano questa possibilità perché ci considerano una categoria a rischio. E’ vero, ma lo siamo perché ci hanno fatto chiudere! Non siamo malfattori. Siamo una categoria diventata a rischio perché fino a oggi in quest’anno siamo stati chiusi 5 mesi. Significa mettere questa gente in mano all’usura.

Poi ci sono gli oneri per mettere in regola i registratori di cassa

Lotteria degli scontrini e promesse di grosse vincite, ma cosa stiamo dicendo? Noi dobbiamo spendere per mettere a norma i nostri registratori di cassa quando siamo chiusi? Ma queste grande somme per i premi dove li va a prendere lo Stato? Questa è una cosa che mi interessa sapere. In particolare perché non ci sono soldi da dare a noi per tenere aperta l’attività, ma ci sono per coupon da 500mila euro. Vorrei capire da dove arrivano questi denari. A questo punto mi sa che ci siano due tasche diverse, per noi è vuota mentre è piena per la Lotteria degli scontrini.

Momento pesantissimo per i locali, AUDIO intervista a Cristian Lertora

Il durissimo momento anche dei negozi di abbigliamento e calzature.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank