Piacenza Calcio, problema amichevoli con i dilettanti. Presto Losa e Babbi

piacenza calcio, simone di battista

Il Piacenza Calcio in trattativa con l’Atalanta per Losa, Babbi e Ghisleni. Ieri (10 agosto) è iniziato il ritiro allo stadio “Garilli”, ma l’incognita rimane legata alle amichevoli con le società dilettantistiche.

Radio Sound blank blank blank blank

Finalmente, più di cinque mesi dopo l’ultima volta, l’erba del campo di allenamento del Piacenza Calcio è tornata ad essere calpestata. Dopo aver accertato che nessun membro della società fosse positivo al Covid-19, nella giornata di ieri (10 agosto) si sono radunati all’appello di Vincenzo Manzo i 20 ragazzi convocati per il ritiro, tra i quali sei giocatori aggregati dalla Berretti e uno in prova. La prima seduta è stata individuale, come già annunciato, ma già da oggi (11 agosto) si potrebbe iniziare a lavorare di squadra.

Problema amichevoli

Sciolto – forse – il nodo legato agli allenamenti, ne resta uno ben più grosso che intimorisce e preoccupa Di Battista e colleghi, ovvero il capitolo amichevoli. Come tutti sappiamo, infatti, le squadre professionistiche sono obbligate – giustamente – a rispettare una serie di protocolli, come la frequenza dei tamponi, ma non è lo stesso per i dilettanti. Come ha rivelato ai nostri microfoni il Responsabile dell’area tecnica Simone Di Battista, le società dilettantistiche si stanno allenando da qualche giorno senza alcuna disposizione precisa su come evitare il virus. Potrebbe, perciò, risultare compromettente giocare partite amichevoli con queste squadre.

Durante i match, inevitabilmente, i giocatori vengono a contatto e non avere la certezza che tutti gli avversari siano negativi al virus risulterebbe essere un grosso rischio. Il Piacenza Calcio, come la maggior parte dei club di Serie C, preparano la stagione giocando con i dilettanti, quindi urgono modifiche dei protocolli per evitare di affrontare un campionato con una forma partita quasi inesistente.

Mercato

Lo stesso Simone Di Battista è impegnato, però, anche su un altro fronte caldo: il mercato. Dopo la raffica di colpi dello scorso weekend e l’arrivo di Visconti nella giornata di ieri, il piemontese sembrerebbe non volersi fermare e mettere a disposizione di mister Manzo la rosa completa prima di settembre. Stando a quanto raccolto, l’intenzione sarebbe quella di chiudere per cinque o sei giocatori, oltre a quelli sotto riportati.

Di Battista starebbe accelerando per Alex Sposito, portiere 2001 di cui si dice un gran bene. Sarà, quindi, lui quasi con ogni certezza il primo portiere del Piacenza Calcio e nei prossimi giorni potrebbe già essere a disposizione. Trattative aperte, infine, con l’Atalanta per tre ragazzi della Primavera. Giorgio Losa e Lorenzo Babbi dovrebbero arrivare entro la fine della settimana; percorso un po’ più tortuoso quello che porta a Niccolò Ghisleni, ma la volontà è di portarlo a vestire il biancorosso.

Lo sport è su Radio Sound

Ogni domenica pomeriggio su Radio Sound torna la trasmissione sportiva “Stadio Sound“, con Andrea Crosali e Andrea Amorini.

Tutto lo sport nazionale e internazionale, serie A, formula uno, moto mondiale e, in primo piano, lo sport piacentino.

Calcio di Serie C con il Piacenza calcio, Serie D con Fiorenzuola e aggiornamenti del calcio dilettanti fino alla terza categoria, basket con Assigeco e Bakery, volley, rugby e tanto altro.

Radio Sound è radio ufficiale del Piacenza calcio.

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza…..il Ritmo dello sport.

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank