Il prefetto Falco in visita ad Anpas: “In questa crisi Piacenza si conferma un modello da seguire”

“Non c’è ancora una luce così accesa in fondo al tunne. Per questo motivo dobbiamo tenere la guardia alta anche nel comportamento”. Lo ha detto il prefetto Maurizio Falco, in visita alla sede Anpas di Piacenza.

blank

“Sono orgoglioso di essere il prefetto di Piacenza. Mi ha contattato anche il presidente del Consiglio, perché Piacenza sta dimostrando di essere un modello di reazione, emotivo e professionale: non a caso nel nostro territorio si è fatta voce anche di una possibile individuazione di cure. Per questo continueremo a combattere insieme senza polemiche dando il massimo”.

“Non dobbiamo farci sopraffare dall’emozione e dalla passionalità: dobbiamo essere lucidi come sempre e andare incontro a chi ha bisogno. Grazie Anpas, grazie Piacenza”.

“Abbiamo affrontato giorni terribili, siamo onorati di avere volontari che supportano la cittadinanza senza arretrare mai di un passo. Il nostro grazie va proprio a loro: persone che rischiano ma che non si sottraggono mai”. Queste invece le parole di Paolo Rebecchi, coordinatore provinciale di Anpas.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank