Punti di vista: “Sconfitta giusta”. L’analisi di Andrea Amorini dopo Piacenza-Grosseto – AUDIO

piacenza calcio, punti di vista
Piacenza 24 WhatsApp

E’ approvato scientificamente che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza calcio

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Preoccuparsi no, ma farsi delle domande si.

La sconfitta del Piacenza è giusta. Abbiamo dato buoni segnali nella prima mezz’ora, ma poi il Grosseto ha preso in mano il gioco ed ha vinto con merito.

Il Piace ha giocato un buon quarto d’ora, dove era stato bravo a recuperare palloni ed a creare le due occasioni con ottimi inserimenti da dietro. Poi, piano piano, il Grosseto ha trovato le contromisure ed i biancorossi non sono riusciti a cambiare il piano partita, prendendo gol sulla classica azione di calcio d’angolo. Da lì una scossa, figlia di un nuovo modulo tattico con due punte ed un trequartista. Per un po’ ha creato superiorità, ma non ha mai determinato un’occasione. Alla fine, il secondo gol del Grosseto che ha chiuso la partita.

Da dove può ripartire questo Piace?

Da Vettorel, dalla capacità di pressare e recuperare palloni. Per il resto c’è da lavorare e dare fiducia ad un gruppo di ragazzi che in campo mette tutto quello che ha, sperando sia sufficiente.

I punti di vista in formato video sulla prestazione del Piacenza calcio

Radio Sound
blank blank