Punti di vista: “Prestazione superba, ma non perdiamo l’equilibrio”. L’analisi di Amorini dopo Piacenza-Ciserano – AUDIO

piacenza calcio
Piacenza 24 WhatsApp

È scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza calcio.

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Capisco che sia impopolare dirlo in questo momento, ma è fondamentale per ambiente e squadra non perdere l’equilibrio. La vittoria e la prestazione “superba” contro la Virtus Ciserano potrebbero portare ad un’euforia che rischia di essere il peggior pericolo per il Piacenza visto oggi. Per mia costruzione mentale alla fine di una partita cerco sempre qualcosa che non sia andato per il verso giusto, ma nonostante lo abbia cercato in tutti i modi non l’ho trovato.

Impossibile fare classifiche di merito perché sono stati tutti al limite della perfezione, due però mi sento di farle. La prima è per Somma, che secondo me è non ancora al massimo ma si vede che è un giocatore di qualità e personalità. Il secondo è Corradi, che oggi ha dimostrato di poter essere il giocatore che abbiamo atteso dall’inizio del campionato. Ma la chiosa finale è per Rossini, che domenica dopo domenica dimostra di essere un signor allenatore che ha trasformato un gruppo di giocatori in una Squadra con la S maiuscola.

I punti di vista di Amorini sul Piacenza calcio in formato video

Radio Sound
blank blank